Farmaci, altri 426 milioni di euro buttati - QdS

Farmaci, altri 426 milioni di euro buttati

Lucia Russo

Farmaci, altri 426 milioni di euro buttati

mercoledì 13 Giugno 2012 - 00:00

Sprechi. Troppe medicine e le più costose.
Osmed. Il rapporto dell’Osservatorio nazionale sull’impiego dei medicinali vede la Sicilia al primo posto per spesa farmaci di classe A rimborsati dal Servizio sanitario nazionale.
Le cause. Rispetto alle altre regioni maggiore è la quantità consumata e anche il costo medio per giornata di terapia, anche se complessivamente c’è stata una riduzione dell’1,9% della spesa.

La Sicilia è al primo posto per consumo di farmaci, lo afferma il rapporto dell’Osservatorio nazionale sull’impiego dei medicinali relativo ai primi nove mesi del 2011 (gennaio-settembre). Il rapporto considera i farmaci di classe A rimborsati dal Servizio sanitario nazionale. In Sicilia c’è stata una lieve diminuzione passando da 199 € pro capite nel 2010 a 195,6 € pro capite. Una riduzione dell’1,9 per cento, mentre nel Paese complessivamente questa spesa è diminuita del 3,7 per cento.
In Sicilia i medici prescrivono una quantità di medicine più elevata e terapie più costose, di conseguenza se la spesa nella nostra Isola è leggermente diminuita, nel resto d’Italia è diminuita di più per cui si mantiene uno spreco di 426 milioni di euro che avevamo già riscontrato negli anni precedenti dai rapporti Osmed analizzati. (continua)

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684