Inquinamento senza bonifiche - QdS

Inquinamento senza bonifiche

Rosario Battiato

Inquinamento senza bonifiche

giovedì 09 Agosto 2012 - 00:00

Ambiente. Cosa rivela l’ultimo studio sull’Isola.
In Gurs. È stato pubblicato quasi un mese fa un decreto dell’ufficio speciale regionale per il risanamento delle aree ad elevato rischio ambientale, che in Sicilia include le zone dei tre petrolchimici.
Misure. Nelle raccomandazioni per il contenimento dell’inquinamento atmosferico è contenuto uno studio sull’impatto che l’industria e i trasporti su gomma hanno nell’Isola.

PALERMO – La Regione ci prova, ma non sarà facile rendere pulita l’aria siciliana. Alcuni provvedimenti degli ultimi mesi, ad opera dell’Ufficio aree speciali, e la zonizzazione sembrano aprire una nuova stagione per la tutela dei polmoni degli isolani, ma i problemi sono ancora diversi. Su tutto resta l’assenza di un Piano dell’Aria, strumento necessario per fornire una cabina di regia adeguata per limitare le emissioni nelle aree metropolitane e nei siti industriali. Proprio in questi ultimi, dove esistono patologie correlate all’esposizione dei cittadini, le bonifiche, su cui si discute da anni, stanno ancora allo zero assoluto. Il recente assegno staccato dal Cipe per la bonifica della rada di Augusta è solo una goccia in mare aperto, visto che dati dicono che a Gela, Priolo e Comprensorio del Mela il territorio è ancora profondamente malato. (continua)

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684