Aeroporti: da Giunta regionale un tavolo tecnico per Catania e Comiso - QdS

Aeroporti: da Giunta regionale un tavolo tecnico per Catania e Comiso

redazione

Aeroporti: da Giunta regionale un tavolo tecnico per Catania e Comiso

giovedì 07 Febbraio 2013 - 18:00
CATANIA – "Nei prossimi giorni, i tecnici del dipartimento regionale Infrastrutture e mobilità parteciperanno al tavolo tecnico" della conferenza Stato-Regioni per "far valere le motivazioni e le ragioni a difesa degli scali aeroportuali" di Catania e Comiso, declassati dal piano nazionale del governo. Lo rende noto la presidenza della Regione Siciliana.
"La commissione non ha preso in esame l’atto di indirizzo del Piano nazionale per lo sviluppo aeroportuale del ministro Passera", si spiega in una nota. E per questo "non ci sono le condizioni tecniche e politiche per potersi esprimere compitamente". Ma le Regioni "ritengono urgente ed opportuno avviare da subito un confronto tecnico, al fine di pervenire alla definizione di uno schema di Dpr condiviso". La giunta Crocetta, martedì scorso, ha approvato una proposta dell’assessore alle Infrastrutture e mobilità Nino Bartolotta a sostegno della richiesta di inserimento dello scalo di Catania nella lista Core network e di Comiso in quella degli aeroporti di interesse nazionale.
L’assessore Bartolotta, che ha rappresentato il Governo regionale in Commissione, si sottolinea nella nota, "ha fatto presente l’importanza strategica del sistema aeroportuale della Sicilia orientale all’interno dell’area Euro-Mediterranea".
"Lo scalo aeroportuale di Catania, in considerazione dei dati di traffico e del bacino di utenza – si ribadisce dalla Regione – deve essere inserito, anche a livello comunitario, all’ interno della rete Core network e lo scalo di Comiso deve essere considerato a pieno titolo tra gli scali di interesse nazionale, in considerazione del ruolo strategico nel processo di sviluppo territoriale e dell’integrazione, anche a livello gestionale, con lo scalo di Catania".

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684