Fondazione Tregua Onlus, confermato l’impegno sociale a favore dei giovani - QdS

Fondazione Tregua Onlus, confermato l’impegno sociale a favore dei giovani

Patrizia Penna

Fondazione Tregua Onlus, confermato l’impegno sociale a favore dei giovani

martedì 04 Giugno 2013 - 08:00
Fondazione Tregua Onlus, confermato l’impegno sociale a favore dei giovani

Pubblicato il nuovo bando 2013-2014: i destinatari sono laureati siciliani meritevoli e svantaggiati economicamente. Assegnati contestualmente i quattro voucher del bando precedente (2012-2013): ecco i vincitori

CATANIA Si chiamano Ester Oddo, Valentina Torrisi, Margherita Carcione e Rosanna Lapis. Son siciliani, hanno tutti meno di 30 anni e sono i vincitori del bando 2012-2013 della Fondazione Euromediterranea Luigi Umberto Tregua Onlus, cui saranno destinate borse di studio fino a 2.500 € cadauna, spendibili in master post-universitari. Anche quest’anno, dunque, la Fondazione Euromediterranea Luigi Umberto Tregua Onlus Catania non ha mancato il consueto appuntamento con i giovani siciliani rinnovando puntualmente l’impegno sociale a favore della formazione professionale post-universitaria. La Fondazione si rivolge ai giovani meritevoli ed in situazione di svantaggio economico già dal 2007, promuovendo e sostenendo la frequentazione di master universitari.
Il Comitato Scientifico della Fondazione, presieduto dal Prof. Benedetto Matarazzo, ha altresì deliberato nei giorni scorsi il nuovo bando 2013-2014 che prevede l’assegnazione di 6 borse di studio, fino a 2.500 € ciascuna, spendibili entro il 2014 per la partecipazione ad un master universitario di secondo livello attivato dall’Università di Catania o, motivatamente, da altra Università.
Ecco il testo integrale del bando, disponibile anche su www.qds.it nell’apposita sezione dedicata alla Fondazioene LUT:
“Sono bandite n. 6 borse di studio consistenti ciascuna in un voucher di € 2.500, spendibile per la partecipazione ad un master universitario di secondo livello attivato dall’Università di Catania o, motivatamente, da altra Università.
Le borse di studio sono destinate a giovani laureati (LS, LM), con voto di laurea non inferiore a 100 su 110, che non abbiano compiuto 31 anni alla data di scadenza del bando, residenti in Sicilia, i quali si trovino in situazione di svantaggio economico attestata da autocertificazione Iseeu ed Ispeu .
La borsa di studio potrà essere utilizzata per master che abbiano inizio successivamente alla data di pubblicazione del bando e di presentazione della domanda e comunque entro il 2014.
La domanda di ammissione al bando, redatta su carta libera, dovrà essere spedita in data successiva alla pubblicazione del bando ed entro il termine perentorio del 31.03.2014 mediante raccomandata postale (farà fede il timbro postale),o mediante Pec con firma digitale, indirizzata a:
Fondazione Euromediterranea Luigi Umberto Tregua Onlus – Via P. Nicola n.22 – 95127 Catania.
Pec: fondazioneeuromediterranealut@legalmail.it
E’ esclusa la consegna a mano.
Nella domanda l’aspirante dovrà indicare:
1. nome, cognome, data e luogo di nascita, codice fiscale, domicilio, recapito telefonico.
2. il titolo del master universitario scelto, in alternativa l’ambito disciplinare del master coerente con gli studi effettuati e con riserva di indicazione del titolo all’atto della richiesta di attivazione della borsa. In entrambi i casi va espressa la motivazione qualora il candidato sia interessato ad un master presso una Università che non sia quella di Catania.
La Fondazione non assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali disguidi postali e comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore.
Con la domanda dovranno essere certificati, con le modalità e responsabilità di legge (D.P.R. del 28.12.2000, n.445):
1.residenza
2. stato di famiglia
3. laurea, con indicazione degli esami sostenuti durante tutta la carriera universitaria, del voto riportato e del titolo della tesi di laurea.
4. la situazione di svantaggio economico mediante l’originale o la copia conforme all’originale dell’autocertificazione dell’ISEEU ed ISPEU. Ai fini delle autocertificazioni si farà riferimento agli indicatori ed ai limiti previsti, alla data di pubblicazione del bando, per le borse di studio a studenti universitari. La conformità all’originale della copia viene attestata dal richiedente mediante dichiarazione di responsabilità ai sensi degli artt.19,46 del D.P.R. del 28.12.2000, n.445 da apporre sulla copia dell’autocertificazione.
Alla domanda dovranno essere allegati:
1.Copia della tesi di laurea (anche in CD, autocertificando la conformità all’originale depositata presso la segreteria di facoltà);
2.Curriculum vitae secondo lo schema europeo
3.Copia documento di riconoscimento
4.Copia codice fiscale
Le borse di studio verranno assegnate a giudizio insindacabile del Comitato scientifico della Fondazione Euromediterranea Luigi Umberto Tregua.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684