Festival Belliniano di grande spessore - QdS

Festival Belliniano di grande spessore

redazione

Festival Belliniano di grande spessore

giovedì 01 Agosto 2013 - 05:00
Festival Belliniano di grande spessore

Quinta edizione dal 22 agosto al 3 novembre, Abbagnato e Mintz le star

CATANIA – In moto l’organizzazione della quinta edizione per il Festival Belliniano, rifondato a Catania nel 2009 da Enrico Castiglione insieme al Comune, alla Provincia di Catania e al Teatro Massimo Bellini. Il cartellone, che si svolgerà dal 22 agosto al 3 novembre, si snoderà come di consueto tra Taormina e Catania.
Si parte il 22 agosto dal Teatro Antico di Taormina con un evento particolarmente atteso, che riporta la grande danza al centro del Festival Belliniano, così come avvenne per la prima edizione con il balletto Le Baccanti di Misha va Hoecke. L’edizione odierna vedrà infatti protagonista Eleonora Abbagnato e le stelle dell’Opéra di Parigi, città “adottiva” per eccellenza di Bellini.
Saranno poi rinomate star della lirica ad animare il “Bellini Verdi Wagner Opera Gala” (7 settembre, Teatro Antico di Taormina, ore 21,30), ideato da Enrico Castiglione per rendere omaggio a tre geni assoluti della lirica e della musica: Bellini, anello di congiunzione tra il melodramma romantico italiano e quello tedesco, e naturalmente Verdi e Wagner, giganti del teatro musicale, dei quali si celebra quest’anno il bicentenario della nascita. Proprio Wagner amava sottolineare che era solito comporre tenendo lo spartito di Norma sul pianoforte.
Due giorni dopo (9 settembre, ore 21.30, sempre al Teatro Antico) il Bellini Festival presenta in esclusiva un altro concerto-evento per il Festival Belliniano con il grande violinista Shlomo Mintz, direttore d’orchestra Cem Mansur.
Dopo gli eventi programmati al Teatro Antico di Taormina, l’edizione 2013 proseguirà con un ricco calendario di concerti a Catania, città natale di Bellini, con concerti e manifestazioni che si protrarranno per tutto il mese di settembre, fino alla data del 23, anniversario della morte dell’autore di Norma, celebrazioni aperte al mattino con la messa presieduta dall’Arcivescovo di Catania, mons. Gristina.
Ed anche quest’anno ci sarà la prestigiosa partnership con Parigi e la cittadina di Puteaux, dove Bellini morì nel 1835, e si rinnoveranno i festeggiamenti, nuovamente al Duomo di Catania, del 3 novembre, giorno della sua nascita, con un grande concerto trasmesso dalla Rai e dalle principali reti televisive internazionali.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684