Calcio: respinto ricorso al Tar dei tifosi del Catania - QdS

Calcio: respinto ricorso al Tar dei tifosi del Catania

Calcio: respinto ricorso al Tar dei tifosi del Catania

venerdì 14 Settembre 2018 - 00:00
Nessuna sospensione del via libera alla Serie B di calcio a 19 squadre.
Lo ha deciso il Tar del Lazio con ordinanza cautelare.
Erano stati alcuni tifosi-abbonati del Calcio Catania a rivolgersi ai giudici amministrativi per sollecitare la sospensione della delibera n. 47 assunta il 13 agosto scorso dalla Figc in tema di predisposizione del campionato.
I giudici hanno considerato che "al sommario esame proprio della presente fase, non si ravvisano i presupposti per l’accoglimento dell’istanza cautelare", ritenendo che i ricorrenti "sembrano ‘prima facie’ sprovvisti di legittimazione a impugnare i provvedimenti con cui è stato determinato l’organico del Campionato di Serie B".
Secondo i giudici infatti, l’acquisto dell’abbonamento per l’accesso alle partite non costituisce "idonea posizione legittimante per contestare i provvedimenti emessi nell’ambito dell’ordinamento sportivo nei confronti delle squadre aspiranti a partecipare ai campionati".
In più, per il Tar "non si ravvisa nei confronti dei ricorrenti un pregiudizio irreparabile per effetto dei provvedimenti impugnati".
Due giorni fa il TFN avrebbe dovuto esprimersi in merito al ricorso presentato dal Catania calcio contro la modificazione del campionato cadetto, ma l’organo di giustizia federale ha rinviato la sentenza al 28 settembre, chiarendo che tratterà insieme tutti i ricorsi presentati dalle squadre interessate alla Serie B, cioè anche Siena, Ternana, Pro Vercelli e Novara.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684