Pec in Sicilia, questa sconosciuta - QdS

Pec in Sicilia, questa sconosciuta

Oriana Sipala

Pec in Sicilia, questa sconosciuta

mercoledì 09 Ottobre 2013 - 04:00
Pec in Sicilia, questa sconosciuta

Il D.L. 08/2005 e la L. 35/2012 impongono l’adozione della Pec da parte di tutti gli Enti pubblici entro il 1° gennaio 2014. Tutti i Comuni dell’Isola hanno istituito almeno una casella di Posta elettronica certificata, ma non sembrano voler favorire il dialogo telematico preferendo sprecare carta

PALERMO – A partire dal primo gennaio del 2014 tutte le Pubbliche amministrazioni dovranno essere dotate di un indirizzo di Posta elettronica certificata. L’obiettivo è duplice: favorire il dialogo via telematica fra cittadini e istituzioni e abbattere i costi per la carta che da sempre rappresentano una voce di tutto rispetto all’interno dei bilanci degli Enti pubblici.
Al di la di quanto previsto dalla legge, però, la situazione in Sicilia sembra bloccata. Se infatti tutti i Comuni capoluogo hanno ormai almeno una casella certificata, non si può certo dire che essi vogliano favorire il dialogo telematico con i cittadini, visto che gran parte delle comunicazioni vengono ancora effettuate tramite fax, raccomandate e altro.
La nostra Isola, insomma, sembra non riuscire a lasciarsi alle spalle l’età della carta. (continua)

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684