Agricoltura: irrigazione on line, progetto pilota a Catania per ascoltare la "sete" di alberi e piante - QdS

Agricoltura: irrigazione on line, progetto pilota a Catania per ascoltare la “sete” di alberi e piante

Agricoltura: irrigazione on line, progetto pilota a Catania per ascoltare la “sete” di alberi e piante

venerdì 23 Novembre 2018 - 00:00
Tecnologie Ict applicate a pratiche di irrigazione sostenibile in alcune aziende agrumicole associate al Distretto Agrumi di Sicilia con l’obiettivo di ottenere un risparmio medio del 10% delle risorse idriche.
E’ l’iniziativa messa in campo in Sicilia dal programma internazionale Ncwr che promuove pratiche sostenibili per l’approvvigionamento e l’utilizzo dell’acqua e per facilitare l’adattamento ai cambiamenti climatici, presentato nel Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura dell’Ateneo catanese.
Insieme è stato illustrato anche un intervento pilota sul fronte urbano: una copertura verde di 812 mq sull’edificio 15 del dipartimento, nella Cittadella universitaria, per accrescere le infrastrutture "verdi-blu" usando la tecnologia Ncwr per la raccolta e la gestione delle acque piovane e attenuare il rischio di "alluvioni urbane".
Una iniziativa pilota quella di Ncwr che coinvolge un selezionato gruppo di agrumicoltori della Piana di Catania per promuovere una cultura di sostenibilità, a partire dall’irrigazione, attraverso tecnologie che rendono facile la verifica e la valutazione del consumo e dell’utilizzo idrico.
Gli agricoltori, infatti, riceveranno informazioni personalizzate sulle proprie necessità di irrigazione attraverso una serie di sensori installati nel terreno che raccolgono e veicolano le informazioni ad una piattaforma on line: ascoltando la "sete" dei propri alberi, potranno migliorare l’uso di acqua, verificare la qualità delle proprie coltivazioni e ridurre i costi energetici legati all’irrigazione, con l’obiettivo di migliorare l’efficienza idrica ed energetica.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684