Lo scultore del toro di Wall Street chiude il contenzioso con il fisco - QdS

Lo scultore del toro di Wall Street chiude il contenzioso con il fisco

redazione

Lo scultore del toro di Wall Street chiude il contenzioso con il fisco

mercoledì 22 Gennaio 2014 - 11:00
Lo scultore del toro di Wall Street chiude il contenzioso con il fisco

Arturo Di Modica, artista originario del ragusano, pagherà 900 mila euro all'Agenzia delle Entrate. Gli era stata contesta la mancata dichiarazione dei redditi per oltre 5 milioni di euro di Iva non versata

Una transazione tra lo scultore italo-americano Arturo Di Modica, conosciuto in tutto il mondo per la scultura del Toro realizzato davanti a Wall Street, sede della borsa di New York, e l’Agenzia delle Entrate di Ragusa ha chiuso il procedimento a carico dell’artista di Vittoria per presunte omissioni nella dichiarazione dei redditi e dell’Iva.
Di Modica pagherà 900 mila euro. Lo scultore era stato denunciato dalla Guardia di Finanza per la mancata dichiarazione di redditi per oltre 5 milioni di euro e di 600 mila euro di Iva non versata.
“La conciliazione – spiegano i suoi legali Dario Valastro e Giuseppe Pettinato – permette allo scultore di chiudere definitivamente ogni contenzioso e di concentrasi sulla sua attività artistica nella città di New York”.
Gli avvocati affermano che “non c’è stato trasferimento di denaro all’estero, come contestato dalla Guardia di Finanza perché Di Modica risiede realmente negli Stati Uniti”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684