Legge-Obiettivo, un fallimento - QdS

Legge-Obiettivo, un fallimento

Rosario Battiato

Legge-Obiettivo, un fallimento

venerdì 14 Febbraio 2014 - 04:00
Legge-Obiettivo, un fallimento

Concepita nel 2001 da Berlusconi per le grandi infrastrutture, è stato completato solo il 13% del previsto. In Sicilia l’11%. Via il Ponte, nell’Isola realizzati meno di 100 km di autostrada e zero ferrovie

PALERMO – La Sicilia è tra le lumache d’Italia nell’ambito del completamento delle opere previste nella legge obiettivo (legge n.443 del 2001) voluta dal governo Berlusconi II per lanciare un grande programma di infrastrutture in tutta Italia e nel lungo periodo. Ad oggi, passato più di un decennio, la Sicilia è riuscita a ultimare appena l’11% del totale delle opere.
La responsabilità non è soltanto della Regione, visto che in molti casi i fondi previsti nel programma originario non sono mai stati realmente stanziati, ma il quadro complessivo di questa analisi racconta una realtà che negli ultimi anni è cresciuta veramente troppo poco a livello infrastrutturale e che si è vista tagliare l’unica opera in grado di farle compiere il salto di qualità: il Ponte sullo Stretto. Altrove si pensa all’alta velocità, alla Tav, al Mose, mentre da noi siamo ancora costretti a lavorare per avere un sistema autostradale che copra il territorio. (continua)

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684