Formazione, sequestrati beni per 5 milioni di euro a Enti di Messina - QdS

Formazione, sequestrati beni per 5 milioni di euro a Enti di Messina

redazione

Formazione, sequestrati beni per 5 milioni di euro a Enti di Messina

venerdì 21 Marzo 2014 - 10:00
Formazione, sequestrati beni per 5 milioni di euro a Enti di Messina

L'operazione fa parte dell'inchiesta "corsi d'oro", per cui è stato chiesto l'arresto del deputato Pd, Francantonio Genovese. A carico di questi è stato eseguito un sequestro del valore di oltre 700 mila €

Beni per 5 milioni di euro sono stati sequestrati da Polizia e Guardia di finanza nell’ambito dell’inchiesta "corsi d’oro" degli enti della Formazione professionale di Messina per cui è stato chiesto l’arresto del deputato Pd Francantonio Genovese.
Il provvedimento del Gip di Messina è stato notificato ad oltre 30 istituti di credito nei quali gli indagati hanno la disponibilità di circa 120 conti correnti, ed è stato emesso "per equivalente" cioè a garanzia della restituzione dei fondi pubblici illecitamente percepiti e delle imposte eventualmente evase.
A carico del parlamentare è stato eseguito un sequestro del valore di 733.659 euro, e nei confronti di sua moglie, Chiara Schirò, di 119.552 euro. Per quanto concerne le società oggetto dell’indagine, la Centro Servizi 2000 S.r.l., è destinataria di un sequestro per 235.424 euro; per la Sicilia Service S.r.l., il provvedimento ha ad oggetto 307.000 euro; a carico della Na.Pi. Service S.r.l. il sequestro ammonta a 354.350 euro e per la Caleservice S.r.l. a 235.424 euro.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684