Paninoteche ambulanti, ancora sequestri a Catania - QdS

Paninoteche ambulanti, ancora sequestri a Catania

redazione

Paninoteche ambulanti, ancora sequestri a Catania

sabato 05 Aprile 2014 - 11:28
Paninoteche ambulanti, ancora sequestri a Catania

Sanzioni per 17 mila euro alle paninoteche ambulanti catanesi. Operazione disposta dal Questore di Catania, Salvo Longo. 

CATANIA – Sanzioni per oltre 17mila euro sono state comminate dalla polizia di Stato a sette ‘paninoteche ambulanti’ a conclusione di un’operazione di controllo disposta dal questore di Catania, Salvo Longo. Agli accertamenti ha partecipato anche personale dell’Asp, dell’ispettorato del Lavoro, vigili del fuoco e polizia municipale. Nel porto turistico di Ognina sono stati rimosse tre strutture: un chiosco di bibite, una baracca per la vendita di pesce e una paninoteca.
Altre sette paninerie sono state sanzionate con multe per problemi igienici, o per allacciamento abusivo a forniture elettriche o d’acqua o per personale in ‘nero’. Tutte per essere in possesso di friggitrici senza il marchio di sicurezza Cee. Gli investigatori hanno controllato anche 30 ‘paninoteche ambulanti’: a tutte è stata contestata l’occupazione abusiva di suolo pubblico; 9 sono state sequestrate perché sprovviste di assicurazione; per due è scattata la denuncia penale per furto: uno di energia elettrica, l’altra d’acqua. Controlli sono stati eseguiti anche in ristoranti: in due sono state riscontrate irregolarità su un lavoratore ciascuno, e a un terzo è stata comminata la sospensione dell’attività per avere indicato nel menù come freschi gamberi surgelati.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684