Arresto Genovese, M5S: "Fare presto" - QdS

Arresto Genovese, M5S: “Fare presto”

redazione

Arresto Genovese, M5S: “Fare presto”

martedì 15 Aprile 2014 - 20:00
Arresto Genovese, M5S: “Fare presto”

I deputati grillini: "I partiti si sono stretti attorno alla difesa della casta e le pacche sulle spalle si sono sprecate"

I deputati del M5S hanno prodotto alla giunta per le autorizzazioni la sentenza del tribunale del Riesame di Messina che ha ristabilito le misure di custodia cautelare per la moglie e la segretaria del deputato del Pd, Francantonio Genovese, di cui il gip ha chiesto l’arresto.
"Pur non condividendo la procedura che si sta attuando – si legge in un comunicato dei componenti del M5s della giunta per le autorizzazioni – non siamo chiamati a un giudizio nel merito ma solo sul ‘fumus persecutionis’ e non stiamo trattando il caso dei ‘Corsi d’oro’ ma solo la posizione del deputato Genovese. Abbiamo voluto evitare di perdere altro tempo. La giunta è, infatti, chiamata a pronunciarsi entro il prossimo 18 aprile".
Genovese, infatti, si legge nel comunicato, ha impantanato i lavori della giunta rimasta in attesa di documenti in merito a una pronuncia del tribunale di Messina del 22 gennaio scorso che revocava le misure cautelari. "Verdetto superato da quello da noi prodotto in giunta, datato 3 marzo 2014. In ogni caso – concludono – solo noi abbiamo fatto una relazione con cui abbiamo chiesto di procedere all’arresto di Genovese, come avviene per ogni cittadino comune. I partiti, come sempre, si sono stretti attorno alla difesa della casta e le pacche sulle spalle si sono sprecate. Come sempre, aspettiamo il Pd alla prova del voto".

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684