Catania - Comune: il cambio della guardia con la rotazione di tutti i direttori - QdS

Catania – Comune: il cambio della guardia con la rotazione di tutti i direttori

Melania Tanteri

Catania – Comune: il cambio della guardia con la rotazione di tutti i direttori

venerdì 23 Maggio 2014 - 04:00
Catania – Comune: il cambio della guardia con la rotazione di tutti i direttori

Il sindaco Bianco ha assicurato un notevole risparmio con il taglio di 33 posizioni organizzative. Rivoluzionata la macchina amministrativa dopo il via alla nuova macrostruttura

CATANIA – È valzer di direttori al Comune. Il sindaco Enzo Bianco, dopo che la Giunta ha approvato la nuova macrostruttura dell’Ente, ha infatti nominato i nuovi dirigenti, accorpando alcune direzioni e servizi e riducendo notevolmente le posizioni organizzative.
Un’esigenza che il primo cittadino aveva espresso sin dal suo insediamento e della quale aveva a lungo parlato al QdS il segretario generale, Antonella Liotta, che aveva evidenziato la necessità di rendere la macchina amministrativa più snella ed efficiente. “Si tratta di una svolta nella vita del nostro Comune – ha spiegato Bianco. Realizzeremo anche un notevole risparmio con il taglio delle Posizioni Organizzative, da 103 a 70 – ha aggiunto, entrando nei dettagli dell’intera operazione. “Abbiamo operato un’ampia rotazione tra i direttori per rendere il Comune più efficiente – ha proseguito il primo cittadino – e, per individuare i responsabili di Direzioni e Servizi, abbiamo valutato con attenzione capacità professionali, le attitudini dei dirigenti, guardando alle precedenti esperienze professionali e ai risultati conseguiti”.
Nel giro di un paio di giorni i nuovi incarichi saranno effettivi; saranno poi i direttori ad avviare l’iter per la copertura delle Alte professionalità e delle Posizioni organizzative.
Nel dettaglio, il Gabinetto del Sindaco – Ufficio Staff del Sindaco è affidato a Massimo Rosso. Nella Direzione sono ora incardinati i Servizi Informativi, diretti da Maurizio Consoli. Inoltre sarà inserito nel Gabinetto anche l’ufficio delle Politiche comunitarie. A dirigere Corpo di Polizia Municipale e l’Utu torna Pietro Belfiore, già comandante dei Vigili urbani durante l’ultima sindacatura di Umberto Scapagnini. Vice comandante è stato invece confermato Stefano Sorbino.
Alla Cultura, cui si aggiunge il Turismo, resta Augusta Manuele mentre la Direzione Presidenza del Consiglio comunale sarà affidata ad Angelo Greco e la Direzione Affari Istituzionali a Francesco Gullotta.
Gli Affari legali restano a Marco Petino, il Patrimonio da Maria Luisa Areddia, la Ragioneria generale sarà affidata a Ettore De Salvo. Del Bilancio, Entrate e spesa, Pubblicità e affissioni si occuperà, ad interim, Francesco Gullotta; le Attività produttive all’uscente comandante della Municipale, Alessandro Mangani. Delle Politiche sociali si occuperà ancora Corrado Persico che avrà affidati, ad interim, anche Lavori pubblici e Protezione civile – mentre Paolo Italia si occuperà di Pubblica istruzione, Sport e Pari opportunità, oltre che della Direzione Ecologia e Ambiente, ad interim.
In particolare, poi, il Servizio Ecologia e Attività ispettive sarà affidato a Rosario Puglisi mentre Orazio Palmeri dirigerà i Servizi tecnici e cimiteriali e si occuperà delle demolizioni delle opere abusive. Roberto Politano avrà affidati Servizi demografici, Decentramento e Statistica.
La Direzione Risorse umane e organizzazione è affidata a Valerio Ferlito che si occuperà anche di Amministrazione del Personale, Relazioni sindacali e Disciplina di comparto. La Sicurezza nei posti di lavoro sarà affidata a Fabrizio D’Emilio. La Direzione Urbanistica e gestione del territorio resta a Gabriella Sardella. Nel Servizio Prg, Pianificazione Urbanistica e Progetti speciali viene confermata Rosanna Pelleriti e di Condono edilizio e Antiabusivismo si occuperà Gaetano Bonanno.
Due sono le aree di coordinamento, nelle quali non rientrano le Direzioni Gabinetto del Sindaco, Affari legali e Polizia municipale. La prima è affidata a Valerio Ferlito e la seconda a Massimo Rosso.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684