Piano "Garanzia giovani", già 13.439 iscritti in Sicilia - QdS

Piano “Garanzia giovani”, già 13.439 iscritti in Sicilia

redazione

Piano “Garanzia giovani”, già 13.439 iscritti in Sicilia

mercoledì 18 Giugno 2014 - 04:00
Piano “Garanzia giovani”, già 13.439 iscritti in Sicilia

Il programma è partito a maggio e riserva 187 mln € alla nostra Isola. Ma più di 6.000 hanno preferito iscriversi fuori regione

PALERMO – Sono finora 13.439 i giovani siciliani che hanno aderito a Garanzia Giovani, il Piano europeo (Youth Guarantee) per la disoccupazione giovanile partito a maggio scorso che riserva alla Sicilia 187 milioni di euro; 679 sono, invece, gli under 29 non residenti nell’Isola che hanno scelto la Sicilia per trovare un impiego, e 6.171 sono i siciliani che hanno preferito iscriversi fuori dalla regione.
A rendere note le cifre sono state a Catania le parlamentari democratiche Luisa Albanella, componente della Commissione permanente XI Lavoro alla Camera, e Concetta Raia, vicepresidente della Commissione Esame Attività Unione Europea all’Ars. “La Sicilia – ha detto Raia – potrà contare su ulteriori cento milioni di euro che arrivano dal Piano Giovani regionale che dovrebbe essere avviato entro 15 giorni. Il Piano giovani regionale è complementare a Garanzia Giovani e allarga l’età fino a 35 anni. La Regione avrà una funzione di coordinamento dell’organizzazione della ‘rete’ dei servizi pubblici per l’impiego e privati accreditati, l’attività di monitoraggio degli interventi, i servizi erogati, il numero e il profilo dei beneficiari, l’avanzamento della spesa”.
L’Europa ha previsto dei finanziamenti per i Paesi membri con tassi di disoccupazione superiori al 25% da investire in politiche di orientamento, istruzione, formazione e inserimento al lavoro a sostegno dei giovani.
“Nel Mezzogiorno d’Italia – ha detto Albanella – il dato sfiora addirittura il 60%. Ecco perché ci stiamo impegnando in questa campagna di informazione che coinvolga le decine di migliaia di ragazzi di età compresa tra i 15 e i 29 anni, residenti in Italia – cittadini comunitari o extra Ue, regolarmente soggiornanti – che non sono impegnati in un’attività lavorativa, né inseriti in un percorso scolastico o formativo, i neet”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684