Caltanissetta - Presunta truffa contro la Pa, dipendenti comunali sospesi - QdS

Caltanissetta – Presunta truffa contro la Pa, dipendenti comunali sospesi

redazione

Caltanissetta – Presunta truffa contro la Pa, dipendenti comunali sospesi

giovedì 10 Luglio 2014 - 13:00
Caltanissetta – Presunta truffa contro la Pa, dipendenti comunali sospesi

Più di 30 impiegati dell’Ufficio tecnico e della Polizia municipale

CALTANISSETTA – I Carabinieri della Compagnia nissena hanno notificato nella giornata di ieri la sospensione dal servizio a 32 dipendenti di Comune e Polizia municipale. Per 20 di essi la sospensione durerà un mese e per gli altri 12 durerà 15 giorni. I 32 sono ritenuti responsabili di truffa in danno della Pubblica amministrazione e falsa attestazione della presenza in servizio commessa da pubblico dipendente.
Il provvedimento, emesso dal gip, prende spunto da un’inchiesta che ha accertato che, da novembre 2012 a aprile 2013, gli indagati, tutti impiegati presso l’ufficio tecnico del Comune o presso la direzione della Polizia municipale, avevano attestato di essere al lavoro alterando i badge. Diciotto indagati sono dipendenti dell’Ufficio tecnico comunale, dieci appartengono al Corpo della Polizia municipale e quattro sono dipendenti della direzione della Polizia municipale.
La sospensione è stata disposta dal gip Alessandra Giunta. Secondo le indagini della Procura nissena, diversi dipendenti si sarebbero allontanati dal posto di lavoro dopo aver timbrato il cartellino o aver timbrato per conto di altri colleghi non presenti al lavoro.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684