BB.CC: Soprintendenti sopramobili - QdS

BB.CC: Soprintendenti sopramobili

Stefania Zaccaria

BB.CC: Soprintendenti sopramobili

martedì 26 Agosto 2014 - 00:00
BB.CC: Soprintendenti sopramobili

Tutto fermo: ricerca di mecenati (L. 106/14), aperture di sera e nei festivi, biglietto unico e online. Patrimonio abbandonato. Cabina di regia assente e Regione che spende solo per i dipendenti. Solo il degrado avanza

La L. 106/2014, che ha convertito il cosiddetto decreto Artbonus (dl 83/14), sta portando una ventata di aria nuova al settore dei beni culturali in Italia. Previste una serie di disposizioni per la tutela del settore, prima fra tutte l’introduzione di un credito d’imposta del 65 per cento per le donazioni a favore dei beni pubblici.
I primi risultati si cominciano a vedere già in diverse regioni italiane: i musei hanno registrato più visitatori, e quindi più incassi, e i turisti hanno accolto di buon grado anche l’apertura di diversi siti nelle ore serali. Tra i territori virtuosi non c’è di certo la Sicilia che fatica, invece, a imprimere un’accelerazione in tal senso. Le aperture dei musei nelle ore serali e nei festivi rimangono ancora un’utopia visto che si ripresenta continuamente il problema della mancanza del personale. Asu, Lsu e precari regionali, potrebbero senz’altro costituire una risorsa in tal senso – considerato che era in programma una rivisitazione dell’organico affidato ad altri enti – ma nessuna decisione è stata presa a riguardo.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684