La Sicilia perde la terra e il Pil - QdS

La Sicilia perde la terra e il Pil

Chiara Borzi

La Sicilia perde la terra e il Pil

giovedì 18 Settembre 2014 - 06:00
La Sicilia perde la terra e il Pil

Istat: 1.618 km2 di terreni improduttivi, 300 km2 da assegnare, 12 borghi agricoli abbandonati, bioenergia assente. Inea: valore aggiunto nell’agricoltura regionale crollato del 12% in 16 anni

PALERMO – Il programma Terrevive promosso dal Ministero delle Politiche agricole, Alimentari e Forestali offre all’Italia una nuova occasione per portare a coltura i terreni agricoli rimasti incolti. Con la firma del ministro Maurizio Martina al decreto che ha dato input a Terrevive è consentita la messa in vendita o in locazione di 5.500 ettari di spazi inutilizzati, con prelazione agli under 40, in attuazione dell’art. 66, del decreto-legge 24 gennaio 2012, n. 1, convertito, con modificazioni, dalla Legge 24 marzo 2012, n. 27. I mq di territorio che la Sicilia ha a disposizione per prendere parte al programma sono 1.679, un numero inferiore ai 17.698 mq della Toscana, ai 5.898 mq dell’Emilia-Romagna, ai 5.554 mq della Campania e ai 5.096 mq della Puglia. Pochi, troppo pochi per una regione affamata di lavoro che prova (o vorrebbe provare) a ripartire proprio dalla terra (magari affidata alle mani di giovani imprenditori agricoli).

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684