Palermo - Corsa contro il tempo per il bilancio di previsione 2014 - QdS

Palermo – Corsa contro il tempo per il bilancio di previsione 2014

redazione

Palermo – Corsa contro il tempo per il bilancio di previsione 2014

venerdì 19 Settembre 2014 - 05:00
Palermo – Corsa contro il tempo per il bilancio di previsione 2014

L’assessore Abbonato: “Ok della Giunta nei primi giorni della prossima settimana”

PALERMO – “Stiamo lavorando al bilancio di previsione 2014 e contiamo di approvarlo in Giunta nei primi giorni della prossima settimana. L’amministrazione ha tutto l’interesse affinché venga approvato in fretta, entro i termini previsti dalla legge, perché dobbiamo dare risposte politiche alla città”. Con queste parole l’assessore al Bilancio del Comune di Palermo, Luciano Abbonato, ha affrontato il tema del documento contabile di previsione per il 2014, che il Consiglio comunale dovrà approvare entro il 30 settembre prossimo.
“Solo ieri – ha spiegato l’assessore della Giunta retta da Leoluca Orlando – abbiamo avuto la certezza dei trasferimenti del Fondo regionale per le autonomie locali. L’accordo che definisce il riparto delle risorse è stato sottoscritto il 16 settembre e le somme destinate al Comune di Palermo dalla Regione ammontano a 34 milioni di euro. Al Consiglio abbiamo già trasmesso il regolamento Tari e il piano triennale per le opere pubbliche”.
Perplessa per i tempi ristretti a disposizione dell’Assemblea cittadini per dare il via libera al documento il vice presidente dell’Assise Nadia Spallitta (Movimento 139).
“Non credo – ha detto – sarà facile in poco più di una settimana affrontare temi così complessi e approvare entro il 30 settembre il regolamento Tari, il Piano triennale delle opere pubbliche e il bilancio di previsione 2014”. “Sono atti delicati – ha aggiunto – dai quali dipendono le sorti della città”.
A proposito del regolamento Tari, infine, la Spallitta ha aggiunto che “occorre eliminare le rate di acconto, consentire ai cittadini di pagare la tassa in un’unica soluzione ed evitare sanzioni per i ritardi”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684