18 ANNI FA L'11 SETTEMBRE, NEW YORK SI PREPARA AL RICORDO - QdS

18 ANNI FA L’11 SETTEMBRE, NEW YORK SI PREPARA AL RICORDO

redazione

18 ANNI FA L’11 SETTEMBRE, NEW YORK SI PREPARA AL RICORDO

martedì 10 Settembre 2019 - 15:31

NEW YORK (ITALPRESS) – Per il 18esimo anno, New York si prepara a commemorare le vittime degli attentati terroristici dell’11 settembre 2001. Domani, nell’area del World Trade Center colpito dagli attacchi che provocarono la morte di 2977 persone, verranno osservati sei momenti di silenzio, mentre i familiari delle vittime procederanno alla lettura dei nomi di chi, quel giorno, perse la vita.

Il programma inizierà alle 8.39 del mattino, ora locale (14.39 ora italiana). Sette minuti dopo, alle 8.46, il primo momento di silenzio in ricordo dell’impatto del volo American Airlines 11 contro la Torre nord. Comincerà poi la lettura dei nomi delle vittime, un elenco di cui faranno parte anche le persone che persero la vita nell’attentato del 26 febbraio 1993, quando una bomba esplose nel cuore del World Trade Center provocando la morte di 6 civili.

I momenti di silenzio si terranno in concomitanza con i principali episodi che caratterizzarono quella giornata drammatica. Alle 9,03, il silenzio sarà dedicato allo schianto del volo United Airlines 175 contro la Torre sud del World Trade Center di New York. Alle 9.37, il ricordo dell’impatto del volo American Airlines 77 contro il Pentagono, a Washington. Poi il crollo della Torre sud a Manhattan (9.59), lo schianto del volo United Airlines 93, vicino a Shanksville, in Pennsylvania (10.03). E, infine, il momento di silenzio in concomitanza con il crollo della Torre nord, alle 10.28.

L’area delle commemorazioni, così come l’accesso al Memorial Museum dell’11 settembre, sarà dedicato, esclusivamente ai familiari delle vittime degli attacchi. Ogni newyorkese, invece, fino all’alba del 12 settembre, potrà vedere il doppio fascio di luce blu che rappresenta le due torri crollate, tra le strade West e Morris a Lower Manhattan e saranno visibili da ogni angolo della città.

Tra le persone rimaste uccise negli attacchi, 38 erano italiane, centinaia gli americani di origini italiane. Per celebrarne la scomparsa, l’11 settembre alle 18 (ora locale, 24.00 ora italiana) è stata organizzata una cerimonia ufficiale al Consolato Generale d’Italia a Park Avenue, a Manhattan.

(ITALPRESS).

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684