Bad Kleinkirchheim eletta "Regina d’Inverno" tra paesaggi montani, parchi, arte, sport e relax - QdS

Bad Kleinkirchheim eletta “Regina d’Inverno” tra paesaggi montani, parchi, arte, sport e relax

Nicoletta Fontana

Bad Kleinkirchheim eletta “Regina d’Inverno” tra paesaggi montani, parchi, arte, sport e relax

venerdì 20 Febbraio 2015 - 02:00
Bad Kleinkirchheim eletta “Regina d’Inverno” tra paesaggi montani, parchi, arte, sport e relax

Un’atmosfera suggestiva tra sentieri di ghiaccio, centri termali, architettura gotica e barocca e specialità culinarie carinziane

Siamo a Bad Kleinkirchheim in Austria in quella parte più a sud della Carinzia. Qui, il sole non conosce stagioni e la presenza della neve è più sicura che altrove. Questi due elementi uniti ai laghi presenti nella regione dai meravigliosi paesaggi montani, fanno di questo luogo un perfetto insieme per potervi trascorrere una vacanza all’insegna dell’unicità. Qui d’inverno è possibile praticare numerosi sport a partire dallo sci alpino, (il primo impianto ski-lift fu nel 1956) ma anche sci di fondo, ciaspole, trekking, gite su slitte trainate dai cani, pattinaggio su ghiaccio e tanto altro, proprio perchè a Bad Kleinkirchheim siamo in uno tra i comprensori sciistici più grandi e belli della Carinzia. Un paradiso per gli sportivi che comprende un comprensorio sciistico di 18 Km di discese semplici, 77 Km di media difficoltà e anche 8 Km di tracciati per i più esperti sciatori.
In questo luogo magico è anche presente un Parco Nazionale, il Parco di Nockberge, 185 mq in cui si intrecciano sentieri didattici che si possono attraversare anche con esperte guide per ammirare la flora e fauna della zona, un’esperienza molto eccitante anche per i ù piccoli.I centri termali di Römerbad o St. Kathrein dalle acque termali millenarie sono i migliori posti in cui abbandonarsi dopo una giornata all’insegna dello sport, diventando il rifugio per concedersi qualche coccola e rigenerarsi per eliminare lo stress accumulato in città. Eleganti resort, spesso a conduzione famigliare, nella tradizione tipica dell’Austria, offrono oltre a una calda accoglienza anche la meraviglia della tradizione enogastronomica locale.
Da non perdere le malghe in cui in un’atmosfera d’altri tempi si possono assaporare le specialità carinziane: pane e speck fatti in casa, grappe distillate artigianalmente e un fascino tutto particolare, come se il tempo quassù si fosse fermato. Passeggiando per il paese è piacevole concedersi del tempo per visitare la chiesa di St. Katharina, che sorge in una posizione idilliaca proprio sopra la sorgente termale. Un esempio di barocco in cui al suo interno la cripta sottostante alla chiesa nel punto in cui si incanala la sorgente è stata recentemente ristrutturata per iniziativa di privati e funge da cappella per battesimi. Mentre anche St. Oswald, la chiesa gotica merita una vista per il suo organo costruito nel 1837 ed è oggi uno degli ultimi organi con canne esclusivamente di legno nella regione.
Da qui si può proseguire a visitare L’Egarter Hof, che è invece vecchia fattoria carinziana con un caratteristico granaio – tipica costruzione della zona del 17.mo e 18.mo secolo. In questo granaio – dispensa si custodivano le riserve di grano, pane, speck e carne affumicata. L’Egarter Hof presenta ancora oggi l’unica stanza da bagno non più adibita all’uso. Proprio di fronte all’Egarter Hof sulla collina sorge l’Hofer Hof. Tutte e due le fattorie sono dei veri e propri monumenti dell’architettura contadina della zona dei monti Nockberge. Gli amanti dei dolci faranno un pit stop al Cafè Badewandl al Cafè Gaby, mentre la notte della movida verrà consumata tra il pub Red Balloon e il Club Mc 99.
Per le donne dal 1 marzo e il 6 aprile è valida l’offerta Pacchetto Lady che comprende 4 notti in hotel di categoria a scelta tra agriturismo e pensione con prima colazione, oppure in albergo, in hotel 3 stelle, in hotel 4 stelle, in hotel 5 stelle, sempre con trattamento di mezza pensione. Disponibili anche appartamenti. Incluso un corso di sci o snowboard da due ore per due giorni, con skipass. Compreso il noleggio di sci o snowboard. Previsto un programma alternativo il terzo giorno, con la possibilità di provare diversi tipi di sport invernali fra cui escursioni con le racchette da neve, slittino, sci di fondo. Da non dimenticare il trattamento wellness con massaggio.
Prezzi a partire da 392,00 Euro a persona www.ldlcom.it/carinzia/prodotti/ai-1/846-carinzia-l-inverno-e-donna.html.

INFORMAZIONI
HOTEL
Thermenwelt Hotel Pulverer ****
Thermenstraße 4 9546
Bad Kleinkirchheim (0043) 4240 744

Hotel Kolmhof ****
Dorfstraße 26 9546
Bad Kleinkirchheim (0043) 4240 216

Hotel Sonnalm ****
Quellenweg 3 9546
Bad Kleinkirchheim (0043) 4240 507

Pension & Appartements Ronacherhof *** Adlerweg 9 9546
Bad Kleinkirchheim (0043) 4240 526

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684