Sanatoria, la Regione perde le cause - QdS

Sanatoria, la Regione perde le cause

Rosario Battiato

Sanatoria, la Regione perde le cause

sabato 20 Giugno 2015 - 06:00
Sanatoria, la Regione perde le cause

Nel 2012 ok del Cga ai ricorsi sui vincoli di inedificabilità relativa. L’allora assessore Lo Bello convalida, ma Sgarlata annulla. L’assessore Croce stoppa l’annullamento, mentre Crocetta non sa nulla di niente

PALERMO – Ci sono voluti tre anni, più di 30 sentenze del Cga che affossano la Regione, due circolari e una nota da parte di tre diversi assessori al Territorio tra il 2014 e il 2015. La settimana scorsa è stato Maurizio Croce a mettere la parola fine al dilemma e a dare il via libera all’esame delle pratiche di sanatoria edilizia del 2003. Un caso che adesso riporta in campo circa 30mila pratiche di condono in zone sottoposte a vincolo di inedificabilità relativa (come rischio idrogeologico, tutela paesaggistica, zone Sic e Zps).
Una decisione dovuta che lascia sul campo diversi dubbi. Da una parte la “disattenzione” del governatore Crocetta, che non ha mai preso attivamente posizione sul tema, dall’altra l’atteggiamento dell’Ars che in questi anni avrebbe potuto normare in maniera da definire i criteri interpretativi della legge regionale di recepimento del condono e bloccare in questo modo bloccare i ricorsi al Cga.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684