Sicilia, nuova infornata di corsi inutili - QdS

Sicilia, nuova infornata di corsi inutili

Michele Giuliano

Sicilia, nuova infornata di corsi inutili

giovedì 08 Ottobre 2015 - 07:00
Sicilia, nuova infornata di corsi inutili

Isfol 2014: primi in Italia per parrucchieri ed estetisti formati, ma il mercato non li richiede. La Regione spende 98 mln. Mancano addetti alla logistica, fisioterapisti, sviluppatori software, operai specializzati

Cercasi disperatamente addetti specializzati in agricoltura, nell’edilizia e nel commercio. Invece la Sicilia come risponde? Al suo solito deprimente modo, cioè continuando a sfornare “operatori del benessere”, vale a dire parrucchieri ed estetisti. Un triste primato, evidenziato dall’ultimo rapporto Isfol (Istituto per lo sviluppo della formazione professionale dei lavoratori) sul diritto dovere all’istruzione e formazione che ancora una volta vede la Sicilia e la sua macchina “tritatutto” della formazione professionale in “vetrina” rispetto al resto d’Italia.
Questa volta a salire sul banco degli imputati è l’Iefp, vale a dire la misura dell’istruzione e formazione professionale post diploma delle scuole medie. Si può dire quindi la più delicata delle misure formative perché questa, più di altre, dà l’input al giovane a rischio dispersione (abbraccia i ragazzi dai 14 ai 18 anni che vogliono affacciarsi concretamente nel mondo del lavoro).

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684