20.000 espatriati schifati dalla Regione - QdS

20.000 espatriati schifati dalla Regione

Liliana Rosano

20.000 espatriati schifati dalla Regione

mercoledì 06 Gennaio 2016 - 09:00
20.000 espatriati schifati dalla Regione

Qualità della vita e infrastrutture scadenti, malaburocrazia, Pa che non paga, usura, università e formazione non all’altezza. 8.765 neo residenti all’estero, 7.000 studenti al Nord, altrettante migrazioni non registrate

Una volta si diceva: Italia patria di poeti, santi e navigatori. Oggi diremmo di espatriati. Soprattutto dalla Sicilia. Fanno la valigia e vanno via. Necessità, curiosità, ambizione.
Sono i siciliani che decidono di varcare lo Stretto e di approdare in altri lidi.
Oggi il Nord Italia non è più la meta ambita. Si va nel Nord Europa, Londra in testa. E chi ha più coraggio, fortuna, possibilità, arriva oltreoceano, negli Stati Uniti.
Secondo l’ultimo rapporto della Fondazione Migrantes, nel 2014, sono stati 8.765 i siciliani che si sono trasferiti all’estero, spostando la loro residenza attraverso l’iscrizione all’Aire.
I numeri non ufficiali delle migrazioni non registrate è difficile quantificarli visto che non tutti decidono di cambiare la loro residenza. A loro si aggiungono i 7 mila giovani diplomati che si iscrivono nelle università del nord, abbandonando quelle del Sud.
(Per leggere l’inchiesta completa abbonati qui o acquista il giornale in edicola)

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684