Con la cultura si mangia, ma la Sicilia resta a dieta - QdS

Con la cultura si mangia, ma la Sicilia resta a dieta

Valeria Arena

Con la cultura si mangia, ma la Sicilia resta a dieta

sabato 27 Febbraio 2016 - 07:00
Con la cultura si mangia, ma la Sicilia resta a dieta

Nell’Isola 129 tra musei e siti archeologici, 3,4 mln d’investimenti e 19 mln d’incassi. Lazio: 37 mln investiti, 63 incassati. Pochi visitatori, in crisi l’indotto: ristorazione, esercizi ricettivi, trasporti, guide turistiche

PALERMO – Poche settimane fa, il ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo ha presentato a Roma, al comitato permanente del Turismo, tutti i numeri relativi ai musei nazionali nell’anno 2015. Com’è stato più volte ribadito, si è trattato un’annata davvero piena di record: gli introiti, infatti, si aggirano intorno ai 155 milioni di euro, contro i 135 milioni del 2014 e i 126 milioni del 2013, mentre il numero dei visitatori, aumentato del 6% rispetto all’anno precedente, è di quasi 43 milioni, a fronte dei 40 milioni del 2014 e dei 38 milioni del 2013. Ma la Sicilia non può vantare gli stessi numeri: gli ultimi dat disponibili (primo semestre 2015) parlano di un calo di visitatori del 3%. Crescono di due milioni gli incassi (9 mln) ma sempre troppo poco in considerazione del patrimonio culturale vantato.
(Per leggere l’inchiesta completa abbonati qui o acquista il giornale in edicola)

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684