Ultimatum Unesco sui tesori siciliani - QdS

Ultimatum Unesco sui tesori siciliani

Isabella Di Bartolo

Ultimatum Unesco sui tesori siciliani

venerdì 27 Maggio 2016 - 08:00
Ultimatum Unesco sui tesori siciliani

A rischio 3 dei 7 Patrimoni dell’umanità: Teatro greco di Siracusa e necropoli di Pantalica, Isole Eolie, Villa Romana del Casale. Revoca dello Status per mancata valorizzazione dei beni. Occasioni perse di business culturale

L’ultimo monito che l’Unesco ha fatto nei confronti del territorio siciliano riguarda il Teatro greco di Siracusa. Alla Soprintendenza dei beni culturali e ambientali, infatti, nei mesi scorsi è giunta una lettera di diffida firmata dai vertici della commissione che vigila sul patrimonio iscritto nella World heritage list. La ragione del monito è legata all’utilizzo del Teatro greco in attesa di restauro da sempre e vittima di degrado e incuria. “Se non dovessimo rispettare questi dettami Unesco – dice la soprintendente Rosalba Panvini – ci verrà tolto il riconoscimento e per questo abbiamo previsto rigidissime regole legate all’uso del monumento in occasione degli spettacoli classici a partire da una minor copertura della cavea e a scenografie meno pesanti”.
Ma anche il resto dei tesori Unesco della Sicilia non versa in condizioni migliori in termini di tutela, fruizione e valorizzazione.
(Per leggere l’inchiesta completa abbonati qui o acquista il giornale in edicola)

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684