Leggi regionali, Roma ricorre 6 volte - QdS

Leggi regionali, Roma ricorre 6 volte

Raffaella Pessina

Leggi regionali, Roma ricorre 6 volte

sabato 02 Luglio 2016 - 07:00
Leggi regionali, Roma ricorre 6 volte

La Regione siciliana attende le sentenze della Corte costituzionale su ben sei ricorsi pendenti. Impugnate, tra le altre, legge di Stabilità, riforma Liberi Consorzi e Appalti

La Regione Sicilia attende il pronunciamento della Corte Costituzionale su ben sei ricorsi presentati dal Governo nazionale in merito ad altrettante leggi impugnate.
Come è noto, è stata eliminata la figura del Commissario dello Stato che impugnava le leggi oggetto di violazione o degli articoli dello Statuto della Sicilia o della Costituzione Italiana.
Ad oggi, invece, di questa funzione si occupa direttamente il Consiglio dei ministri. Negli ultimi tempi, la scure romana si è abbattuta più volte sulle leggi approvate all’Ars, soprattutto su quelle di maggior rilievo come la riforma dei Liberi Consorzi e la legge di Stabilità. Le impugnative costituiscono poi terreno di scontro tra Crocetta e il Parlamento regionale: molti deputati Ars lamentano scarsa chiarezza da parte del governo regionale rispetto alle stesse impugnative.
(Per leggere l’inchiesta completa abbonati qui o acquista il giornale in edicola)

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684