Se Regionali come statali, -422 mln di euro - QdS

Se Regionali come statali, -422 mln di euro

Lucia Russo

Se Regionali come statali, -422 mln di euro

sabato 18 Marzo 2017 - 08:00
Se Regionali come statali, -422 mln di euro

Ragioneria generale dello Stato (gennaio 2017) cresce il divario: la Regione spende 5.845 € in più per dipendente. Corte dei Conti nazionale: “Regione siciliana, costi elevati e disorganizzazione”

Il QdS lo ripete da anni: applicare anche alla Regione il CCNL dei ministeri per un risparmio che in un solo anno sarebbe di 422 milioni di euro.
I nostri regionali sono tra i più cari d’Italia. Lo ha evidenziato la stessa Corte dei Conti nazionale, qualche settimana fa in occasione dell’inaugurazione dell’anno giudiziario, soffermandosi sulla spesa per il personale delle Regioni.
Regione siciliana disorganizzata per il numero elevato dei dipendenti e dei dirigenti. E anche tra le più oberate per le varie voci vantaggiose, che è possibile visionare nel Conto annuale dello Stato recentemente pubblicato (gennaio 2017) per l’anno 2015.
La piccola riduzione nella spesa che c’è stata (appena due euro a cittadino) è dovuta ai pensionamenti, ma nello stesso tempo è aumentata di ben quattro volte la spesa per le collaborazioni esterne, passando da 7 milioni a 28 milioni di euro.
(Per leggere l’inchiesta completa abbonati qui o acquista il giornale in edicola)

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684