Palermo-Catania, due ore in treno: primo bando per l'Alta velocità - QdS

Palermo-Catania, due ore in treno: primo bando per l’Alta velocità

redazione

Palermo-Catania, due ore in treno: primo bando per l’Alta velocità

mercoledì 06 Dicembre 2017 - 17:00
Palermo-Catania, due ore in treno: primo bando per l’Alta velocità

La notizia diffusa dal ministro delle Infrastrutture, Graziano Delrio: "Cambierà l'economia e le relazioni dei territori"  

PALERMO – "Buone notizie in questi giorni per l’Alta Velocità al Sud". Lo afferma il ministro delle infrastrutture Graziano Delrio in un post su Facebook. "E’ stato aggiudicato il primo bando per collegare Palermo e Catania in due ore – spiega – e si lavora per raddoppiare i 38 km. Sempre al Sud si possono far partire i due lotti della Napoli-Bari che erano bloccati dai ricorsi ora finalmente respinti".
Per il ministro "Collegare le due città metropolitane in due ore cambierà l’economia e le relazioni dei territori. Abbiamo già inaugurato un pezzo della Napoli-Bari fra Cervaro e Bovino. E la apertura della Stazione di Afragola ha permesso nuovi e più veloci collegamenti con Reggio Calabria che dal 10 dicembre avrà una nuova Freccia".
"Stiamo finanziando e realizzando un progetto per dotare finalmente il nostro Mezzogiorno di connessioni veloci e per dare nuove opportunità di lavoro. La #curadelferro avanza con pazienza e serietà", ha concluso Delrio.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684