Gela, il sindaco Messinese stapperà lo spumante di Capodanno - QdS

Gela, il sindaco Messinese stapperà lo spumante di Capodanno

redazione

Gela, il sindaco Messinese stapperà lo spumante di Capodanno

venerdì 22 Dicembre 2017 - 17:00
Gela, il sindaco Messinese stapperà lo spumante di Capodanno

Sfuma la mozione di sfiducia, il centrodestra ritira l'atto perché la procedura manifestava palesi vizi di forma. Possibile che venga tutto riproposto dopo le festività natalizie

GELA (CL) – Niente sfiducia del Consiglio comunale per il sindaco di Gela, Domenico Messinese, ex M5S. I consiglieri non hanno potuto votarla perché il centrodestra, che aveva raccolto le 12 firme necessarie, ha ritirato la propria mozione.
A parere di due dei sottoscrittori, la procedura di notifica dell’atto e di convocazione dell’apposita seduta consiliare manifestava palesi vizi di forma che avrebbero potuto fare impugnare la delibera di azzeramento degli organi amministrativi (sindaco, giunta e consiglio). La decisione è stata contestata dalle altre forze politiche, Pd, M5S, Sicilia Futura e alcuni indipendenti.
La mozione di sfiducia dovrebbe essere riproposta con molte più firme subito dopo le festività natalizie. È la seconda volta che Messinese rischia di essere destituito. La prima volta fu il 25 ottobre scorso, quando il ritiro di una delle 12 firme da parte di un consigliere indipendente fece decadere la richiesta di apposita convocazione del Consiglio comunale.
Il sindaco non ha né maggioranza e nemmeno rappresentanza politica all’interno del Consiglio, dopo il suo licenziamento deciso da Beppe Grillo perché non si era ridotto lo stipendio e perché non aveva rigettato il protocollo d’intesa con l’Eni per la riconversione della raffineria.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684