Scuola: preso a Palermo il "Ladro di merendine" - QdS

Scuola: preso a Palermo il “Ladro di merendine”

redazione

Scuola: preso a Palermo il “Ladro di merendine”

venerdì 23 Marzo 2018 - 10:10
Scuola: preso a Palermo il “Ladro di merendine”

Le telecamere di sorveglianza lo hanno immortalato mentre scardina il distributore di snac di una scuola, dalla quale aveva portato via anche quattro pc e un monitor

Lo avevano soprannominato il "Ladro di merendine", dal titolo di un romanzo di Andrea Camilleri della fortunata serie del Commissario Montalbano, ed è stato arrestato dai carabinieri a Palermo.
Si tratta di un giovane di 23 anni, palermitano, del quale sono state rese note soltanto le iniziali – S.M. – e che è accusato di aver compiuto due furti in altrettante scuole della città: la Einaudi Pareto lo scorso 19 marzo e l’istituto comprensivo De Gasperi lo scorso 26 febbraio.
Il ragazzo è stato rintracciato anche grazie alle immagini del sistema di videosorveglianza della Einaudi Pareto.
Nel filmato si vede un giovane che dopo aver sfondato una finestra, si introduce nella scuola e porta via quattro pc portatili e un monitor.
Ma la sequenza che gli ha fruttato il soprannome è quella in cui scardina un distributore di snack della nella scuola e porta via le merendine.
Proprio queste ultime sono state trovate dai militari in casa del ragazzo nel corso di una perquisizione insieme a una
parte della refurtiva.
Tutto è stato restituito al dirigente scolastico.
Tra gli oggetti trovati anche un proiettore e una videocamera stati rubati lo scorso 26 febbraio dall’istituto scolastico Alcide De Gasperi in piazza Papa Giovanni Paolo II.
Anche in questo caso il materiale è stato restituito al direttore della scuola.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684