Nozze Ferragnez: il sindaco Bonfanti, "Io mi vesto così" - QdS

Nozze Ferragnez: il sindaco Bonfanti, “Io mi vesto così”

Giuseppe Lazzaro Danzuso

Nozze Ferragnez: il sindaco Bonfanti, “Io mi vesto così”

sabato 01 Settembre 2018 - 13:00
Nozze Ferragnez: il sindaco Bonfanti, “Io mi vesto così”

Il primo cittadino di Noto, scherzosamente, offre in esclusiva per il Qds un'anteprima dell'abito che indosserà per celebrare il matrimonio tra Fedez e Chiara Ferragni. E ne approfitta, da economista, per parlare dei benefici dell'evento sul suo Comune

"Non so se è il caso di dirlo, ma nulla di quel che indosserò per celebrare le nozze Ferragnez sarà griffato".
Il sindaco di Noto, Corrado Bonfanti, scherzosamente, si fa fotografare e offre in esclusiva per il Qds un’anteprima dell’abito che indosserà per celebrare il matrimonio tra Fedez e Chiara Ferragni.
E ne approfitta, da economista, per parlare dei benefici dell’evento sul suo Comune.
"Mi hanno attribuito – spiega – cifre che non ho mai fatto riguardo alla possibile ricaduta economica delle Nozze Ferragnez sul Comune di Noto. Io mi sono limitato a sottolineare che potremmo beneficiare di una utilità marginale capace però di determinare flussi economici importanti, oggi però non quantificabili".
In realtà su alcuni giornali sono state sparate cifre piuttosto alte: dieci o venti milioni di euro.
"Mai fatto simili cifre – precisa Bonfanti – se proprio dobbiamo contabilizzare un numero verosimile potremmo partire dai dati pubblicati dal Ministero delle Finanze sui redditi delle persone fisiche abitanti a Noto, aumentati complessivamente, dal 2011 al 2015, di cinque milioni di euro. Se si trattasse di una crescita lineare parleremmo di un milione all’anno. Ecco, se dovessimo azzardare una stima si potrebbe dire che la promozione turistica che questo matrimonio sta dando a Noto è valutabile intorno a un incremendo del dieci per cento sui redditi, ossia un milione all’anno distruibuito su tutta la popolazione".
"Considerazioni economiche a parte – aggiunge il Sindaco – sono molto contento di questo matrimonio anche per un’altra ragione: se due tra i più amati personaggi del mondo dei social compiono una scelta importante e seria come quella di sposarsi, migliaia di followers li prenderanno a esempio. Rifletteranno sul fatto che dietro tutto questo c’è amore e impegno nei confronti di Leone, il loro figlioletto. Insomma, al di là delle manifestazioni esteriori, da due figure di riferimento del mondo giovanile viene lanciato un messaggio importante, ossia che la famiglia è un nucleo fondante della nostra società. Ecco perché sono contento che questa storia d’amore trovi il suo coronamento nella città di cui sono sindaco. Anche per il felice clamore mediatico che ce ne deriva".
Di certo ieri Noto, e in particolare la via Nicolaci, dove si trova il Palazzo dei principi di Villadorata in cui si è svolto il ricevimento di benvenuto per gli ospiti, era stracolma di persone, come avviene ogni anno in occasione della celebre Infiorata netina.
"Abbiamo voluto ricordare questa nostra manifestazione – sottolinea Bonfanti – con un bozzetto di fiori dedicato alle nozze, omaggio dell’amministrazione comunale".
Grandi protagonisti della serata di ieri, che si è conclusa a tarda notte, oltre ai Ferragnez, i 150 ospiti giunti con 14 van neri con i vetri oscurati. Le immagini del party sono impresse nei video pubblicati su Instagram da Fedez. Si vede Giusy Ferreri, cantante siciliana e amica della coppia, intonare "Roma-Bankok" e "Amore e capoeira", tormentoni estivi mentre in pista gli uomini si scatenano togliendosi le camice mettendo in mostra muscoli e tatuaggi.
In un altri video Fedez e Chiara mostrano con orgoglio bracciali e anelli con incisi i loro nomi mentre ringraziano gli amici che hanno fatto i discorsi durante il party: "Ci hanno fatto piangere", dice Fedez.
Al party oltre agli amici c’erano anche i familiari dei promessi sposi.
A proposito di infiorate e fiori, quello scelto dalla Ferragni è l’ortensia, nelle due versioni di colore bianco e blu. Sarà la protagonista degli addobbi della Dimora delle Balze, antica tenuta immersa in 27 ettari di verde nelle campagne tra Noto e Palazzolo Acreide, dove Fedez e la Ferragni oggi pomeriggio alle 18,30 saranno sposati dal sindaco Bonfanti.
Sempre alla Dimora delle Balze – irraggiungibili per via delle strade chiuse per la sicurezza – si terrà il ricevimento: è stata montata persino una grande ruota panoramica.
I fan dovranno accontentarsi delle foto sui social con l’hashtag #TheFerragnez e delle due mascotte che gireranno per le vie di Noto: una Chiara e un Fedez in versione morbida che distribuiranno gadget a tutti.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684