Il Kufsteinerland e le sue magiche atmosfere innevate per chi vuole assaporare tranquillità e romanticismo - QdS

Il Kufsteinerland e le sue magiche atmosfere innevate per chi vuole assaporare tranquillità e romanticismo

Nicoletta Fontana Conservo

Il Kufsteinerland e le sue magiche atmosfere innevate per chi vuole assaporare tranquillità e romanticismo

lunedì 14 Gennaio 2019 - 08:00
Il Kufsteinerland e le sue magiche atmosfere innevate per chi vuole assaporare tranquillità e romanticismo

Un luogo ideale per gli amanti del relax, lontano dai riflettori e dal trambusto dei più grandi comprensori sciistici

Il Kufsteinerland è una piccola regione del Tirolo, situata tra l’Alto Adige e la Baviera, che in inverno incanta per le sue magiche atmosfere innevate.
La fortezza di Kufstein, simbolo della splendida cittadina da sempre definita la perla del Tirolo, rende questo luogo magicamente fiabesco e tra le sue mura antiche ha trovato sede il Museo di storia e cultura locale.
Tra queste montagne, tutto resta fuori dai riflettori dei grandi comprensori sciistici e anche per tale ragione questa zona è la meta invernale ideale per chi desidera una vacanza tranquilla e romantica. Gli amanti delle passeggiate potranno immergersi nella natura attraverso l’escursione nella Kaisertal, la valle già premiata come “il posto più bello dell’Austria”, raggiungibile salendo a piedi 285 gradini. Lungo il cammino ci si può rifocillare nelle baite che offrono birra fresca alla spina e golose torte fatte in casa, accompagnate da una tazza di cioccolata calda, come nella caratteristica baita Pfandl.
Entrando in questo rifugio, tutto in legno, sembra di varcare la soglia di una fiaba dal sapore alpino. Si può anche pernottare in una delle romantiche camere della struttura per sentire, al mattino, il profumo delle tisane alle erbe che inebria la stübe in cui viene servita una ricca colazione.
Poco lontano c’è un altro posto davvero speciale: l’antica cappella di Sant’ Antonio, un luogo molto suggestivo e pieno di energia. Ci si può fermare per pregare o meditare, cercando di assorbire le fortissime vibrazioni energetiche che provengono da essa. Fuori, ad attendere, vi è un panorama spettacolare sulla catena del Kaisergebirge e da qui è ancora possibile sentire la forza mistica proveniente da questa chiesetta, eretta nel 711 in segno di ringraziamento divino per aver protetto la vicina fattoria durante una sanguinosa guerra tra Bavaresi e Tirolesi.
La giornata può essere conclusa nel ristorante sospeso più piccolo del mondo, l’Auracher Löchl, che permette di degustare la più tipica delle cucine tirolesi. Da fuori sembra un piccolo ponte ad arco che unisce due antichissime case situate nel pittoresco centro storico di Kufstein; all’interno appare semplicemente come una piccolissima sala rettangolare, con un solo tavolo. Un giradischi in vinile crea l’atmosfera d’antan e le piccole finestre si affacciano sulla Römerhofgasse, una strada pullulante di autentici edifici medievali. La cena è sempre servita a lume di candela e per entrare nella camera da letto c’è una piccola porta che costringe quasi a inginocchiarsi per varcarla: molto suggestivo.
Da non perdere la pista da slittino naturale (lunga 3,5 km) che parte dalla baita Kala Alm e arriva a Thiersee, ideale per un dopo cena adrenalinico. Dopo aver degustato le specialità della tradizione tirolese, è dunque possibile scendere a tutta velocità sullo slittino fino in paese.
Il nuovo giorno può essere dedicato al pattinaggio sul ghiaccio. Sul lago di Thiersee, infatti, è possibile scivolare circondati da un bellissimo paesaggio alpino. Per i più pigri invece, avvolti da calde coperte e comodamente seduti su una carrozza trainata dai cavalli Haflinger, è possibile ammirare le romantiche atmosfere alpine del Kufsteinerland e i suoi meravigliosi boschi innevati.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684