Trapani solidale con i paesi terremotati di Aci Sant'Antonio e Acireale - QdS

Trapani solidale con i paesi terremotati di Aci Sant’Antonio e Acireale

Pietro Vultaggio

Trapani solidale con i paesi terremotati di Aci Sant’Antonio e Acireale

martedì 12 Febbraio 2019 - 02:00
Trapani solidale con i paesi terremotati di Aci Sant’Antonio e Acireale

Aperto conto corrente nel quale far pervenire le donazioni di tutti i cittadini trapanesi. Venerdì 15 febbraio una delegazione di consiglieri si recherà nella provincia etnea

TRAPANI – Una delegazione del consiglio comunale di Trapani ha deciso di mobilitarsi per dare un reale supporto alla cittadinanza del comune siciliano di Aci Sant’Atonio, danneggiato da un terremoto il 26 dicembre scorso.
Della delegazione trapanese fanno parte i Consiglieri Dario Safina, Pino Pellegrino, Gaspare Gianformaggio, Giulia Passalacqua, Francesca Trapani, Annalisa Bianco e Marzia Patti, ma molti altri si stanno aggiungendo giorno dopo giorno.
L’iniziativa sarà suddivisa in due giorni e non sarà a spese del comune, ma dei singoli consiglieri. Venerdì 15 febbraio, una delegazione di Consiglieri si recherà in provincia di Catania, precisamente ad Aci Sant’Antonio. Il 16, invece, ci sarà un incontro ad Acireale per una serie di riunioni con le amministrazioni locali e per lanciare una raccolta fondi con conseguente acquisto di uno scuolabus da destinare ai piccoli studenti di quel territorio.
La delegazione trapanese sarà ricevuta dal sindaco di Aci Sant’Antonio, Orazio Caruso, e incontrerà l’Amministrazione cittadina prima di realizzare un giro per le scuole del territorio, portando la solidarietà della Città e la promessa di un impegno per aiutare quel Comune nell’acquisto di un mezzo idoneo e indispensabile per assicurare la regolarità delle lezioni.
“Abbiamo deciso – dichiara il Consigliere Dario Safina, vicepresidente del Consiglio Comunale di Trapani – di lanciare una iniziativa a sostegno dei comuni terremotati del “cratere dell’Etna”.
“Inizialmente abbiamo pensato di fare solo una raccolta fondi, ma poi abbiamo pensato di fare una visita istituzionale a nostre spese, per verificare realmente la situazione e capire cosa serve. Mi sono messo in contatto con l’amministrazione di Aci Sant’Antonio. Questa visita è finalizzata all’apertura di un conto corrente nel quale far pervenire le nostre donazioni e di tutti i cittadini, al fine di acquistare uno scuolabus per i bambini che hanno difficoltà a raggiungere le lezioni. Questo è un modo – continua il consigliere Safina – per dire che, in questo paese, la solidarietà esiste ancora e che le istituzioni sono vicine ai problemi della gente. Speriamo di raccogliere una ingente somma per raggiungere la finalità prefissata. Rappresenteremo il comune di Trapani e non un partito politico. Trapani è una città nota per la sua solidarietà. Siamo vicini alla popolazione di Aci Sant’Antonio – conclude, parlando a nome dell’intera delegazione, il Consigliere Dario Safina – e siamo sicuri che amministratori e cittadini trapanesi non vorranno far mancare il proprio sostegno”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684