Va ad Haase, il trofeo Città di Caltanissetta - QdS

Va ad Haase, il trofeo Città di Caltanissetta

Annalisa Giunta

Va ad Haase, il trofeo Città di Caltanissetta

martedì 23 Marzo 2010 - 00:00
Caltanissetta – Al termine di una settimana di altissima qualità, con vittorie su giocatori dal livello indiscusso quali Ramirez-Hidalgo, Lorenzi e Navarro, Matteo Trevisan ha colto in mattinata una sconfitta con l’olandese Robin Haase, il quale gli ha negato il primo titolo in carriera da professionista, portando il Olanda per il secondo anno consecutivo il trofeo del “Città di Caltanissetta”, manifestazione giunta alla 12esima edizione e vinta nel 2009 dal suo connazionale Jesse Huta-Galung. Il tennista “orange”, si è imposto oggi per 7-5 6-3, sfruttando a pieno quasi tutte le occasioni concesse dall’italiano Trevisan. Dopo aver annullato 3 palle break sul 3-3 infatti, Trevisan ha ceduto la battuta nell’undicesimo game, con il rivale che si è poi aggiudicato la frazione per 7-5.
Dunque Haase ha vinto questa edizione del torneo conclusasi sui campi in terra rossa del tennis club “Villa Amedeo” inquadrato nel tour challenger, terzo torneo in Italia per montepremi: 42.500 euro. La manifestazione è stata organizzata dal Tennis Club di Caltanissetta Villa Amedeo, presieduto da Michele Trobia, e ha ricevuto il patrocinio dell’Assessorato regionale al Turismo, Sport e Spettacolo, della Provincia e del Comune di Caltanissetta, della Camera di Commercio, del Consorzio Università di Caltanissetta e numerosi sponsor.
Per il giocatore nativo di The Hague si tratta del quarto successo Challenger in carriera e giunge a due anni esatti dall’ultimo, che risale al ricco evento di Sunrise del 2008, quando la classifica gli permetteva ben altri palcoscenici. Dal suo rientro nel circuito Haase ha giocato soli 8 tornei, che gli sono però bastati per riportarsi a ridosso dei top 200. I 90 punti conquistati a Caltanissetta gli permetteranno di guadagnare circa 100 posizioni in classifica, e di arrivare attorno al 215esimo gradino. Grande balzo avanti anche per Trevisan, che ha guadagnato più punti questa settimana (55) che in tutto il 2009, e che da domani sarà per la prima volta nei primi 400 del mondo.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684