Lotta alla dispersione scolastica, scade la domanda per i docenti - QdS

Lotta alla dispersione scolastica, scade la domanda per i docenti

Lotta alla dispersione scolastica, scade la domanda per i docenti

mercoledì 30 Giugno 2010 - 00:00

Le disposizioni previste dall’Ufficio scolastico regionale per l’anno 2010/2011. Entro oggi la richiesta di adesione da parte degli insegnanti interessati

PALERMO – A giugno la scuola finisce, la lotta alla dispersione scolastica no. L’Ufficio scolastico regionale della Sicilia ha diramato disposizioni relative alla utilizzazione del personale docente nei progetti di lotta alla dispersione scolastica su reti di scuole per l’anno scolastico 2010/2011.
I docenti interessati a partecipare possono presentare domanda fino a oggi 30 giugno.
I dettagli li leggiamo in un comunicato della Cisl scuola Sicilia. “Nell’ipotesi che per l’anno scolastico 2010/2011 vengano confermati i posti previsti, i docenti interessati, in caso di nuove utilizzazioni, devono essere in possesso in alternativa della laurea in scienze dell’educazione, in psicologia, in filosofia con indirizzo psicopedagogico oppure di altra laurea congiunta ad un diploma di specializzazione universitario triennale post-laurea in psicologia, pedagogia o scienze dell’educazione.” Inoltre, prosegue la nota “L’utilizzazione del personale interessato avverrà sulla base di una graduatoria, predisposta a livello provinciale, che terrà conto di titoli culturali, professionali, scientifici.
“Gli Uffici di ambito territoriale provinciale espleteranno le procedure di raccolta, valutazione e pubblicazione delle graduatorie per l’utilizzazione del personale docente interessato, che produrrà istanza allegando curriculum con relativa documentazione.” L’orario di servizio dei docenti utilizzati in attività psicopedagogiche territoriali su reti di scuole è di 36 ore settimanali. (e.l.)

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684