Fisco on line rende le imprese più autonome e operative - QdS

Fisco on line rende le imprese più autonome e operative

Lucia Russo

Fisco on line rende le imprese più autonome e operative

giovedì 16 Settembre 2010 - 00:00

Dati dell’Agenzia delle Entrate, Direzione regionale, a consuntivo dei primi sei mesi del 2010. Grazie ai servizi telematici sempre più sicuri per tutti gli adempimenti

PALERMO – L’Agenzia delle Entrate, Direzione della Sicilia, ha trasmesso i dati consuntivi dei primi sei mesi del 2010. Sono quasi 402.000 le prestazioni a favore dei contribuenti siciliani erogate dagli uffici dell’Agenzia delle Entrate in questo periodo, ovvero da gennaio a giugno 2010. Il dato porta l’isola al quinto posto su scala nazionale dopo Lombardia, Piemonte, Veneto, Emilia Romagna e Lazio per numero appunto di prestazioni erogate.
È stato registrato un elevato gradimento in regione dei servizi offerti dagli sportelli del Fisco e, contemporaneamente, l’apprezzamento del “ fai da te” reso possibile da servizi telematici sempre più sicuri e semplici da utilizzare.
Non cambia, rispetto allo scorso anno, la tipologia di servizi per i quali i siciliani ricorrono più frequentemente all’assistenza degli uffici.
Tra i più richiesti la registrazione di atti e denunce di successione (100.175), il rilascio, la variazione e il duplicato di codice fiscale e tessera sanitaria (74.225) e l’assistenza sulle comunicazioni di irregolarità e le cartelle di pagamento (58.310).
Trend positivo anche per le istanze di apertura, variazione e cessazione delle partite Iva (27.279), per le richieste ed il rilascio di certificazioni (5.916) e per le autorizzazioni e le agevolazioni (2.779).
Tra i servizi d’informazione spiccano, in particolare, quelli sui rimborsi, in totale 4.793 contro le 5.019 richieste complessivamente rivolte agli sportelli lo scorso anno, e le informazioni sui regimi fiscali dei minimi e sul tutoraggio, 99 nel primo semestre del 2010, 136 in tutto il 2009.
Significativi anche i dati riguardanti i servizi on line, che si mantengono stabili rispetto al 2009 confermando il già elevato ricorso ai servizi telematici offerti dall’Agenzia delle Entrate: 17.161 le richieste di assistenza per la compilazione e l’invio telematico delle dichiarazioni dei redditi e 3.677 le richieste di abilitazioni a Fisconline ed Entratel.
Altrettanto rilevanti i dati riguardanti tutte le altre tipologie di assistenza ed informazione, nel cui ambito si registrano 74.880 interventi dei funzionari degli uffici per facilitare gli adempimenti dei contribuenti dell’isola.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684