Dirigenti strapagati per non fare - QdS

Dirigenti strapagati per non fare

Massimo Mobilia e Alessandro Petralia

Dirigenti strapagati per non fare

sabato 26 Febbraio 2011 - 00:00

Efficienza. Gli enti locali siciliani a confronto con il Nord.
Ventuno milioni di euro. La somma che occorre per pagare i 232 vertici degli uffici comunali siciliani. Il primo in classifica è Gaetano Lo Cicero, dirigente generale a Palermo (250 mila €).
Obiettivi raggiunti. In molti casi ai già corposi stipendi si aggiungono anche dei bonus per il lavoro svolto. Ma mentre la spesa corrente resta alta, quella produttiva non cresce

PALERMO – I dirigenti comunali continuano a percepire stipendi sostanziosi – a volte anche arricchiti da cospicui premi per i risultati raggiunti – ma le condizioni delle città capoluogo non migliorano, con servizi che sembrano diventare sempre più scadenti e inadatti a rispondere alle esigenze dei cittadini.
In Sicilia la spesa corrente rimane altissima, impedendo gli investimenti e dunque l’immissione di risorse utili allo sviluppo del territorio, ma i responsabili dei vari uffici degli enti comunali non sembrano curarsene, mandando avanti la baracca evitando troppi stravolgimenti e lasciando il futuro delle nostre principali città in pasto a quel “mostro” chiamato burocrazia. Lo stesso male che da decenni impedisce alla Sicilia di crescere e competere ad armi pari con le regioni italiane virtuose. (continua)

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684