Piccoli ricicloni, grandi zozzoni - QdS

Piccoli ricicloni, grandi zozzoni

Rosario Battiato

Piccoli ricicloni, grandi zozzoni

venerdì 25 Marzo 2011 - 00:00

Ambiente. Il punto sul riciclo dei rifiuti in Sicilia.
Risultati positivi. L’annuale rapporto Comuni Ricicloni mette in luce le performance di alcuni piccoli centri siciliani, spesso al di sotto dei 5 mila abitanti, capaci di differenziare oltre il 60% dei rifiuti prodotti.
Risultati negativi. Le positività sono poche rispetto ad una media che non raggiunge il 10%. Colpa, soprattutto, delle tre grandi aree metropolitane: Palermo, Catania e Messina non superano il 5%

PALERMO – Le grandi città siciliane imparino dalle più piccole. Sembra questo il messaggio che scaturisce dalla lettura dell’ultimo ‘Rapporto dei Comuni ricicloni 2011’. Infatti in 21 centri, per lo più sotto i 5 mila abitanti, riescono a differenziare oltre il 30% dei rifiuti prodotti. In tre, addirittura, sono al pari cone le zone più virtuose del Paese, differenziando oltre il 60%. La cittadina da citare è in provincia di Agrigento: Villafranca Sicula riesce a mandare il 73,62% nei centri di riciclo.
Non si schiodano, invece, dalle basse percentuali Palermo, Catania e Messina, che oscillano tra i miseri 3 e 5%. La conseguenza? In media, la Sicilia non raggiunge il 10% di raccolta differenziata. Sarà dura, così, raggiungere gli obiettivi del nuovo Piano regionale dei rifiuti. (continua)

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684