Aeroporti: si potrebbe volare di più - QdS

Aeroporti: si potrebbe volare di più

Antonio Borzi

Aeroporti: si potrebbe volare di più

giovedì 14 Aprile 2011 - 00:00

Servizi. Le nostre infrastrutture a confronto con il Nord.
Orio al Serio. Seguire l’esempio dello scalo bergamasco che ha ottenuto un +15,3% del traffico passeggeri, nonostante la vicinanza di altre tre strutture (Malpensa, Linate e Brescia).
La rincorsa di Catania. In termini di produttività, la Sac si presentava agli ultimi posti nel 2006: adesso i dati sono diversi, ma bisogna puntare ancora di più sul settore del low-cost

PALERMO – Il dato di Orio al Serio è semplicemente sorprendente: l’aeroporto bergamasco, nonostante la vicinanza di Milano Malpensa, Milano Linate e dell’aeroporto di Brescia, è riuscito a chiudere il 2010 con una crescita del traffico passeggeri del 15,3 per cento rispetto al 2009, per un totale di 7,6 milioni di utenti.
Scenario profondamente diverso per quanto riguarda i due maggiori aeroporti siciliani, ovvero Catania e Palermo. Se infatti per il capoluogo etneo il dato è tutto sommato positivo (+6,5 per cento) nel caso di Palermo si registra una flessione negativa dello 0,2 per cento. Una situazione che, al di là delle politiche gestionali, risente della crisi economica e del turismo: meno opportunità di sviluppo, minore valorizzazione delle attrattive, quindi meno viaggiatori e meno business in tutta l’Isola. Un decollo mancato. (continua)

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684