Palermo: la disfatta di un Comune - QdS

Palermo: la disfatta di un Comune

Luca Insalaco

Palermo: la disfatta di un Comune

martedì 10 Maggio 2011 - 00:00

Enti locali. Emergenza permanente nel Capoluogo dell’Isola.
Servizi essenziali. Il Piano integrato del trasporto pubblico è fermo dal 2002: è rimasto impantanato tra carte bollate e carenza di risorse finanziarie. L’anello ferroviario? Su un binario morto.
Progetti senza fondi. Il Piano triennale delle opere pubbliche è una scatola vuota. Per il triennio 2011-2013 “non ci sarà copertura finanziaria”, sostiene il ragioniere generale Basile.

PALERMO – Ci sono opere di cui la città avrebbe un gran bisogno, già progettate e inserite nella pianificazione e c’è persino un masterplan costato centinaia di migliaia di euro che contiene le ipotesi di sviluppo della città per i prossimi decenni. Poi, però, mancano le risorse finanziarie per aprire i cantieri e così le infrastrutture restano chiuse nel libro dei sogni.
Intanto, un esercito di 20 mila dipendenti grava sul bilancio comunale per 50 mln € ogni mese. Le società partecipate rappresentano un universo ormai fuori controllo. L’amministrazione dice di aver “tagliato dappertutto” e spera che si aprano i rubinetti finanziari del Governo nazionale. Il sindaco, Diego Cammarata, giudica di aver fatto tutto il possibile, ma dichiara: “Qui ci vorrebbe Mago Merlino, e io non lo sono”. (continua)

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684