Tra cultura, arte, storia e natura Zurigo, una metropoli da vivere - QdS

Tra cultura, arte, storia e natura Zurigo, una metropoli da vivere

Nicoletta Fontana

Tra cultura, arte, storia e natura Zurigo, una metropoli da vivere

venerdì 20 Maggio 2011 - 00:00

Incredibili tramonti e panorami mozzafiato fanno da sfondo alle numerose gallerie

Questa città Svizzera è una metropoli tutta da vivere. Adagiata sulle sponde di due fiumi e di un lago offre al visitatore l’occasione di un immersione nella natura, divertimento e shoopping, coronati da impagabili viaggi culinari e d’arte. Centro culturale della Svizzera tedesca è ricca di eventi culturali imperdibili. Zurigo è in continuo movimento, i vecchi quartieri industriali si sono trasformati in centri di arte e shopping, ricchi anche di nuovi hotels e oasi del benessere. Sihlcity, Neu-Orelikon, Zurich-West sono i nuovi luoghi nei quali è d’obbligo una vistita. A Zurich-West, nei vecchi padiglioni di un cantiere navale ora ha sede un distaccamento del Centro culturale dello Schauspielhau, un ristorante e un bar in cima alla torre dove è possibile ascoltare musica jazz dal vivo.
Al Museo Nazionale Svizzero si ammira la collezione più vasta della civiltà elvetica e il Museo Rietberg, con il suo spettacolare padiglione di vetro, è annoverato tra gli indirizzi più importanti per l’arte in Europa. Ma Zurigo è anche la città delle gallerie e se ne contano più di un centinaio.
Una volta in città sarà avvincente fare la visita guidata per un’esplorazione generale, il classico Altstadtbummel, nel centro storico o il Segway City tour. Si godranno ore rilassanti se si sceglierà di fare una gita in battello sulla Limat e sul Lago di Zurigo.
Immancabile una visita al Teatro dell’Opera o alla Tonhalle. Un panorama imperdibile è quello del Uetliberg con vista sulle Alpi, davvero mozzafiato. Flora e fauna per i più piccini sono garantiti allo Zoo di Zurigo e nella foresta tropicale Masaola, dove la natura esotica sembra essere di casa, nonostante la zona non proprio tropicale. Un tuffo a Baden per godere dei benefici delle acque termali e sicuramente vale la fatica una gita fuori porta a Zugo, per le installazioni luminose di James Turrell e le Hollgrotten di Baar.
E dopo un’escursione alle cascate de Reno saremo pronti a immergerci nella movida di questa magnifica città. Ce n’è per tutti i gusti, dalle feste del leggendario Kaufleuten, passando per gli anni ottanta al Mscotte, il locale più antico di Zurigo, fino agli eventi alternativi del Rote Fabrik. Se di notte ci si scatena, di giorno si può anche fare un bagno, infatti a Zurigo la densità di stabilimenti balneari in città è la più alta del mondo, ed ecco dei nomi per citarne alcuni: il Frauenbad sullo Stadthausquai, il Seebad Enge e gli stabilimenti fluiviali Ober Letten.
Se deciderete di trascorrere un week end della prossima estate a Zurigo, non dimenticate di partecipare alla Street Parade, la festa a ritmo di House e Tecno più variopinta del mondo.
Buon viaggio a tutti.



INDIRIZZI UTILI

Luoghi di interesse
– Augustinergasse, un tipico vicolo con negozietti, ristoranti e caffè.
– Bahnhofstrasse, la via dello shoopping e della moda internazionale.
– La Chiesa di Fraumunster, ex fondazione di nobildonne, ora rinomata per le vetrate di Chagall.
– Il Kunsthaus di Zurigo, Museo di Arti figurative.
– Paradeplatz, La piazza più esclusiva della città.
Hotels
Leonardo Boutique Hotel Rigihof Zurich
Universitätstrasse 101
8033 Zürich

Claridge Hotel Zurich
www.claridge.ch – Steinwiesstrasse 8-10, Zürich -044 267 87 87
Fleming’s Hotel Zürich
www.flemings-hotel com. – Brandschenkestrasse 10, Zurigo -044 563 00 00

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684