Comuni sbilanciati verso il baratro - QdS

Comuni sbilanciati verso il baratro

Alessandro Petralia

Comuni sbilanciati verso il baratro

martedì 09 Agosto 2011 - 00:00

Enti locali. Conti non in regola amministratori inerti.
Virtuosi ma non troppo. Enna, Trapani, Palermo e Ragusa hanno già approvato il documento contabile, ma nessuno di essi è riuscito a farlo prima della fine del mese di giugno.
Improvvisazione. Senza copertura economica, gli investimenti strutturali e la gestione dei servizi avvengono con procedure straordinarie e di conseguenza con forti limiti di spesa.

PALERMO – Ad oggi solo quattro dei nove Comuni capoluogo hanno approvato il bilancio di previsione 2011: Catania, Messina, Caltanissetta, Siracusa e Agrigento sono infatti ancora privi del fondamentale documento di programmazione economica e finanziaria. L’inadempienza non è certo di poco conto: il bilancio preventivo rappresenta l’atto fondamentale di programmazione dell’ente, senza il quale non si possono né prevedere gli investimenti, né un’accorata erogazione dei servizi.
Alla domanda su come essi possano garantire i servizi ai cittadini senza aver redatto una chiara pianificazione economica la risposta è evidente: non vi è nessuna garanzia, ma solo un modo di procedere incerto ed emergenziale. L’ultima scadenza è fissata al 30 agosto, ma non è detto che tutti riescano a rispettarla. (continua)

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684