Petrolio, abbraccio mortale all’Isola - QdS

Petrolio, abbraccio mortale all’Isola

Rosario Battiato

Petrolio, abbraccio mortale all’Isola

martedì 27 Settembre 2011 - 00:00

Energia. La mappa dell’energia. Isola figlia del petrolio.
Raffinazione. In Sicilia si raffina il 40% del greggio e si produce il 15% degli idrocarburi di tutta Italia, eppure non ci sono effetti positivi per questo ruolo strategico.
Pears. Nel 2009 il grande annuncio, poi il silenzio che dura da due anni e mezzo. Adesso il nuovo vigore dovuto all’impegno dell’assessore Marino, ma i tempi sono ancora lunghi.

PALERMO – I numeri dicono che quando si parla di energia la Sicilia dovrebbe essere l’asse privilegiato e rispettato d’Italia. Nel territorio isolano si produce il 15% circa degli idrocarburi nazionali (petrolio greggio circa il 13% e Gas circa il 1,6 %) e si raffina il 40% dei prodotti petroliferi nazionali, con il carico e l’impatto ambientale che ne derivano. Il condizionale è d’obbligo perché a fronte di un ruolo certamente strategico la Sicilia soffre in termini ambientali ed economici la presenza di raffinerie, pozzi petroliferi e centrali termoelettriche. Proprio la dipendenza dal petrolio soffoca l’Isola che dovrebbe trarne un qualche giovamento, ma che, invece, scivola sempre più in fondo nelle classifiche dell’inquinamento nazionale. La produzione verde non è ancora determinante. (continua)

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684