Scuola crolla, Regione immobile - QdS

Scuola crolla, Regione immobile

Vanessa Paradiso

Scuola crolla, Regione immobile

giovedì 13 Ottobre 2011 - 00:00

Scuola. 1.259 strutture a rischio. Sicilia ultima in sicurezza.
Manutenzioni. Più della metà degli edifici scolastici necessita d’interventi di manutenzione urgenti ma quelli che hanno goduto negli ultimi 5 anni di manutenzione straordinaria sono soltanto il 17,22%.
Le risposte della Regione. Senza programmi, senza un Ufficio speciale per l’edilizia scolastica, con un monitoraggio inefficiente delle criticità e con un’anagrafe degli edifici aggiornata al 2007.

Prima il crollo della palazzina a Barletta la scorsa settimana, poi lo sciame sismico nel versante Sud orientale della Sicilia di questi giorni. Inevitabilmente ci si chiede: in che condizioni sono gli edifici della nostra Isola? è pronta la Sicilia ad una eventuale emergenza terremoto? Abbiamo trasposto le domande al settore dell’edilizia scolastica e le risposte che in parte si desumono dai numeri delle ultimi indagine realizzate (Legambiente e Cittadinanzattiva), in parte ci sono state date dai tecnici, non lasciano sereni (per usare un eufemismo).
Il problema edilizia scolastica pare non assumere particolare importanza nell’ambito della politica regionale. Da alcuni anni a questa parte si nota un certo “immobilismo”, pochi gli interventi di recupero fatti per gli edifici scolastici e i numeri restano sempre impietosi. (continua)

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684