Ricchi premi per Comuni viziosi - QdS

Ricchi premi per Comuni viziosi

Antonio Borzi

Ricchi premi per Comuni viziosi

giovedì 27 Ottobre 2011 - 00:00

Enti locali. Nessuna differenza tra chi produce e chi no.
I parametri. Una corretta gestione del territorio e adeguete politiche ambientali incidono pesantemente sui bilanci comunali e, di conseguenza, sui servizi ai cittadini.
Boschini. Il coordinatore della rete Ancv: “In Sicilia è necessario un intervento diretto e propulsivo da parte della nostra associazione, come abbiamo discusso nelle nostre riunioni”.

PALERMO – Una lunga serie di esperienze positive e concrete: sono quelle dell’Associazione nazionale dei Comuni virtuosi. Peccato che, tra questi, i siciliani siano quasi del tutto assenti. Diciamo quasi perché, l’unica mosca bianca è rappresentata da Aci Bonaccorsi, comune di poco più di 3.000 abitanti.
Ma mentre l’immobilismo degli Enti siciliani risulta evidente al di fuori dell’Isola, altrettanto non si può dire per la visione che si ha a Palermo, all’interno degli uffici della Regione siciliana. Ai Comuni “viziosi” della Sicilia, infatti, “mamma Regione” conferisce con regolarità dei premi in denaro per gli obiettivi raggiunti (la questione è approfondita nell’articolo in basso).
Chissà se, ribaltando la situazione, i cittadini, scontenti per i servizi offerti, sarebbero d’accordo a premiare i loro Comuni? (continua)

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684