Province: la difesa dei presidenti - QdS

Province: la difesa dei presidenti

Stefania Zaccaria

Province: la difesa dei presidenti

mercoledì 09 Novembre 2011 - 00:00

Enti locali. Ridimensionamento dei costi della politica.
Evidente violazione. La legge 9/86, che ha istituito le Province regionali, è chiaramente incostituzionale. Lo Statuto siciliano, infatti, all’art. 15, parla di liberi Consorzi di Comuni.
Mantenere lo status quo. Sembra  questo l’obiettivo principale dei nove presidenti, contrari alla rimodulazione avviata dalla Regione perche ritenuta “incosciente” e spropositata”.

PALERMO – La trasformazione delle Province regionali in Consorzi di Comuni potrebbe diventare presto realtà, in Sicilia, dove il Governo guidato da Raffaele Lombardo, qualche settimana fa, ha approvato il disegno di legge per la loro rimodulazione, per il decentramento delle funzioni regionali e per la riforma dei liberi Consorzi di Comuni.
Formati da almeno 10 comuni e 250 mila abitanti, dovranno essere amministrati da un’assemblea di cui dovrebbero far parte tutti i sindaci dei Comuni del Consorzio, un presidente, eletto dai consiglieri comunali, e una giunta, nominata dal presidente tra i componenti dell’assemblea o dei Consigli comunali. Tutto ciò si tradurrebbe in un taglio immediato dei costi della politica (attualmente 8 mln di € l’anno). (continua)

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684