Siracusa - Vertice tra Enti pubblici e privati per rilanciare il turismo - QdS

Siracusa – Vertice tra Enti pubblici e privati per rilanciare il turismo

Giuseppe Solarino

Siracusa – Vertice tra Enti pubblici e privati per rilanciare il turismo

giovedì 24 Novembre 2011 - 00:00

Una riunione della Cabina di regia per analizzare la stagione trascorsa e le iniziative passate e future. Tra i punti deboli la difficile fruizione del territorio causa carenza di mezzi pubblici

SIRACUSA – Si è svolta a Siracusa, presso la sede della Provincia, una riunione della Cabina di regia per il Turismo con le organizzazioni rappresentanti il settore turistico e con gli Enti pubblici interessati. Il Presidente della Provincia aretusea, Nicola Bono, ha dichiarato: “Questa riunione nasce da differenti motivazioni. Innanzitutto quella di fornire il consuntivo della stagione appena ultimata che ha visto la Provincia portare avanti una serie di iniziative, alcune di queste totalmente inedite a livello nazionale, che costituiscono il nostro fiore all’occhiello”. Bono ha parlato anche dei punti deboli riscontrati in questi anni, e tra questi, senza dubbio, la fruizione del territorio, la difficoltà cioè di fruire dei siti turistici e paesaggistici, soprattutto extraurbani, per la mancanza di mezzi di collegamento pubblico. Un problema per la cui risoluzione è stato elaborato un protocollo di intesa, con modalità di fruizione stabilite a chilometro lineare, per determinare il costo delle tratte nell’ambito del territorio siracusano.
“Il risultato di questa nuova iniziativa – ha spiegato tuttavia il presidente – non è stato soddisfacente, forse perché si stenta a comprenderne l’importanza. Il nostro intento sarà quello di aumentare la promozione e l’informazione, per riuscire ad ottenere risultati gratificanti durante la prossima stagione, nel settore dei flussi turistici di soggetti che si muovo senza mezzi di trasporto propri”.
L’istituzione del treno Barocco, ha invece prodotto risultati positivi, come ha spiegato lo stesso presidente. “Altre attività svolte dall’amministrazione – ha proseguito Bono – riguardano il coinvolgimento delle agenzie di viaggio del territorio siracusano; la pianificazione del calendario di eventi, stampato in italiano, inglese e tedesco, ed organizzato mettendo in risalto soprattutto gli eventi che attengono alla tradizione culturale, nonché l’ammissione al finanziamento dei due distretti turistici cui partecipa la Provincia. Un’importante novità – ha concluso Bono – riguarda l’organizzazione di un appuntamento con un selezionato gruppo di tour operator, con l’obiettivo di tentare di fidelizzare in un rapporto di continuità dei meccanismi di commercializzazione dei servizi turistici nel nostro territorio”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684