Catania, muore l’operaio edile disoccupato. Si era dato fuoco per disperazione - QdS

Catania, muore l’operaio edile disoccupato. Si era dato fuoco per disperazione

Catania, muore l’operaio edile disoccupato. Si era dato fuoco per disperazione

martedì 30 Settembre 2014
CATANIA – È morto l’operaio edile disoccupato di 56 anni, Salvatore La Fata, che il 19 settembre scorso si era dato fuoco per disperazione. È deceduto, nell’ospedale Cannizzaro, per i postumi di ustioni di secondo e terzo grado sul 60% del corpo. L’uomo, che si arrangiava come ambulante, aveva compiuto il gesto dopo il sequestro della merce che vendeva senza autorizzazioni in piazza Risorgimento. “Provo dolore e rabbia – ha affermato il sindaco Bianco – per la vicenda umana di questo cittadino. Subito dopo il gesto avevo rivolto un richiamo ai governi regionale e nazionale affinché sbloccassero tutte le opere cantierabili creando opportunità di lavoro”.
Parole di solidarietà anche dai sindacati: “Chiediamo al prefetto, al presidente della Regione e al sindaco di Catania – affermano Cgil-Cisl-Uil-Fillea-Filca-Feneal – un incontro urgente per definire le iniziative di contrasto al fenomeno delle incompiute, che appaiono come un’offesa alla tragedia di migliaia di famiglie. Ben 13 mila sono i posti perduti in edilizia dal 2008 ad oggi”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001
Change privacy settings
Quotidiano di Sicilia usufruisce dei contributi di cui al D.lgs n. 70/2017