Un tuffo nelle acque curative delle terme dell’Assia - QdS

Un tuffo nelle acque curative delle terme dell’Assia

Nicoletta Fontana

Un tuffo nelle acque curative delle terme dell’Assia

venerdì 25 Maggio 2012 - 00:00

Relax e benessere in un panorama fiabesco dove è facile spogliarsi di malori e contratture per lasciare volare la mente

Dopo lo stress e la frenesia dell’inverno è proprio bello potersi concedere un weekend di benessere psicofisico. In Germania, nella regione dell’Assia, troveremo quell’oasi che ci permetterà di ripristinare le energie che credevamo esaurite.
Nelle 29 località termali di antica tradizione, tra Bad Salzhausen, Bad Homburg e Wiesbaden, riusciremo a immergerci nelle tiepide acque termali che le tante strutture di quei luoghi offrono a clienti in cerca di un mondo creato all’insegna del relax totale. A Bad Salzhausen, famosa per gli effetti curativi delle sue acque già nel XIX secolo, si potrà godere degli effetti curativi dell’acqua salsa, una delle terme saline più antiche d’Europa. Oltre alle cure terapeutiche tradizionali, già da diversi anni Bad Salzhausen si è avvicinata ai rimedi naturali, integrando la medicina occidentale a quella tradizionale cinese. Così non potremo mancare l’esperienza di un magnifico massaggio Tui Na, molto efficace per lo stress e le contratture.
L’affascinante Bad Homburg accoglie l’ospite offrendogli divertimento e relax: la cittadina tedesca sposa cultura, gastronomia, shopping, sport e gioco; un luogo ricco di eventi culturali attraversato dalla Louisestrasse, una via pullulante di negozi esclusivi per uno shopping ricercato e raffinato. Tante le terme a disposizione dove potersi rigenerare: la lussuosa Day Spa “Kur Royal” o gli ambienti più orientaleggianti delle “Tanus Therme”, quelli più sportivi del “Kur Royal Aktiv”, dove tra una partita di tennis o una di golf potremo ammirare la bellezza delle pendici del Taunus. Punto forte della regione è senz’altro Wiesbaden dove nelle terme di Aukammtal si potrà sperimentare il piacere di un massaggio completo con il benefico olio di vinaccio. Vino e wellness sarà la combinazione ideale per andare alla scoperta delle delizie enogastroniche nelle tante tipiche enoteche di Wiesbaden.
Le 26 sorgenti presenti in questa località, già apprezzate dai romani, ci porteranno anche alle terme di “Friedrich Therme” per godere delle acque calde dagli effetti terapeutici e rilassanti . Nell’esotico paradiso delle terme di Erding infine, all’ombra delle palme un tuffo negli acquascivoli ci farà tornare bambini facendo volare via tutti i pensieri e problemi con i quali siamo arrivati nella regione del benessere.

INDIRIZZI UTILI

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684